“Mamma, basta. Mi fa malissimo”. Per accontentare la figlia la combina grossa. Un capriccio di vanità (comune a tantissime bambine) si trasforma in un incubo: “Era ridotto a brandelli e c’era sangue ovunque”


 

Un piccolo gesto di vanità, per una mamma britannica e la sua bambina de tre anni si è trasformato in un vero incubo. La bimba, Amelia, desiderava moltissimo avere i buchi all’orecchio, così la madre Ciara Moloney ha voluto accontentarla. Tornate a casa la 28enne voleva toglierle gli orecchini, almeno durante il sonno. Ma Amy non ne ha voluto sapere e ha tenuti e perline a forma di coccinella, pagate 2,99 sterline, per almeno tre notti. Quando sua mamma ha provato a toglierle, la bambina “ha urlato di dolore” e la donna ha visto del sangue che le usciva dall’orecchio destro. “Gliele hanno regalate perché adora le coccinelle. Di solito di notte le rimuovo, ma lei si è opposta: ‘mamma, sono un regalo’, mi ha detto. “L’altro giorno la stavo vestendo per portarla all’asilo, quando mi sono accorta che c’era qualcosa vicino al suo orecchio” ha ricordato la mamma di Amelia. “Pensavo che il suo orecchio si stesse staccando, era spaventoso. C’era del sangue che le usciva dall’orecchio. Stava gocciolando su tutta la sua uniforme scolastica. Urlava e diceva: ‘fa male’. Quando l’ho estratto, l’orecchio si è gonfiato. È stato terribile”. (continua dopo la foto)








“L’ho portata dai dottori – ha spiegato Ciara al quotidiano britannico The Sun – e mi hanno detto di portarla all’ospedale più vicino”. Quando l’infermiera ha guardato le orecchie della piccola, ha fatto capire a Ciara che la situazione era abbastanza seria: “Ha detto di non aver mai visto una reazione così brutta. Il materiale che stava venendo fuori era tessuto morto. Si era bloccato sull’orecchino. Era disgustoso” dice ancora. L’infermiera l’ha ripulita e le ha dato alcuni anti-biotici che deve prendere quattro volte al giorno. “Mi ha detto che la guarigione potrebbe richiedere molto tempo e se ciò non dovesse accadere la mia bambina potrebbe dover subire un intervento di chirurgia plastica” ha spiegato ancora la 28enne. (continua dopo le foto)





 

 


“Non sono sicura cosa abbia potuto causare questa situazione. Hanno detto che alcune persone sono allergiche o semplicemente non possono indossare gli orecchini più economici”, ha affermato la Maloney. La persona che ha acquistato gli orecchini per regalali ad Amelia si sarebbe lamentata con il venditore su eBay che poi le ha offerto un rimborso. Il venditore si è detto “dispiaciuto per le orecchie della ragazza”, ma ha assicurato di averne venduti tanti e che nessuno si sarebbe mai lamentato. “Voglio dire, sono gioielli da £ 2,99 al paio. Lasceresti che tuo figlio indossasse bigiotteria per tre giorni? Soprattutto un bambino di tre anni?” si chiede il venditore, contattato da Metro.co.uk.

Ti potrebbe interessare anche: “Ho tanti problemi…”. Stanca a depressa si addormenta sul treno. E al suo risveglio… Quello che si ritrova sulle gambe la lascia senza parole. Una storia davvero incredibile… applausi!

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it