“Grasse zampe di porco”. Lisa ha 49 anni è una promoter ed è single. Ha il terrore che nessun uomo si innamori mai di lei per via del suo corpo abbondante e suoi piedi “particolari”. Quando li vedrete, non giudicate e sappiate che quello è un problema serissimo


Lisa Muckle ha 49 anni, vive a Redditch, Worcestershire, e ha provato qualunque cosa per dimagrire. Dieta, esercizio fisico, trattamenti in istituto: nulla è servito a snellire le sue gambe, i suoi fianchi, il sedere e i piedi. Sì, avete capito bene: i piedi. Per Lisa sono sempre stati un problema i suoi. Gonfi, grassocci e poco femminili, per questo ha provato a snellirli. Ma senza successo: i suoi piedi, invece di dimagrire a fronte di tutti i tentativi della donna, continuavano a diventare più grossi. Lisa a un certo punto si preoccupa e si fa visitare. Scopre di avere un lipoedema associato a linfoedema, condizioni che facevano apparire i suoi piedi in quel modo, 11 anni fa. “Per me la chirurgia è fondamentale – ha raccontato la donna al Sun – pagherò l’intervento ai piedi con i soldi del divorzio. Vendo spazi pubblicitari e non sono presentabile in quel modo. Lo vedo come mi guardano le persone, con disprezzo. E so anche cosa pensano: ‘Quella è una pigra cicciona, avida e mangiona’ e io vorrei urlare a tutti la verità”. Lisa – che attualmente è single – è stravolta e teme che il suo aspetto le impedisce di incontrare un altro uomo nell’arco della sua vita. Continua a leggere dopo la foto






“Non ho nessuno ora e temo che il mio aspetto mi impedirà di trovare un uomo che possa amarmi veramente. Anche perché con queste grasse zampe di porco mi rendo conto di non essere attraente” dice Lisa. E continua disperata: “Ho passato la vita a tenere a bada il mio peso, a contare le calorie, a cercare di smaltire il grasso e non ci sono riuscita. Perciò, se si tratta di sottoporsi a un paio di operazioni, non mi tirerò certo indietro. Voglio che la mia vita cambi’’. Lisa ha scoperto di soffrire di lipedema – un aumentato numero di cellule adipose su gambe, cosce, sedere e a volte braccia – associato a linfedema – il sistema linfatico non funziona correttamente -nel 2007. Ma già quando era una ragazza che andava a ballare, si era resa conto di qualche anomalia: i suoi piedi, dopo qualche ora con i tacchi, si gonfiavano in modo esagerato. E il giorno dopo nessuna scarpa le entrava. Continua a leggere dopo le foto








 


Poi, lentamente, inizia a ingrassare in modo molto rapido. E ad avere dolori a piedi e arti. Il medico le dà delle pasticche ma non funzionano un granché. Il dolore diventa insopportabile e Lisa dice che a volte sente così tanto male che vorrebbe che le amputassero le gambe. Nel 2000 spende 8.000 sterline per una liposuzione e rimuove il grasso dalle cosce e riduce anche il seno. All’inizio il risultato sembra buono ma, dopo qualche tempo, tutto il grasso ritorna esattamente nello stesso posto. A maggio del 2017 spende altre 22.000 sterline per un’altra liposuzione che le rimuove 8 litri di grasso. “E pensare che quando ero ragazza avevo un bellissimo corpo e amavo in particolare le mie gambe” ha detto Lisa piena di nostalgia. Persino il giorno del matrimonio, nel 2010, ha i piedi così gonfi che deve indossare, sotto l’abito da sposa, degli stivaletti. Quel matrimonio è poi finito miseramente e Lisa ha deciso di spendere i soldi del divorzio per operare i suoi piedi e farli tornare normali. “Voglio una vita migliore” ha detto la ragazza e ora sta facendo di tutto per ottenerla. Brava!

Caviglie come cotechini, addio: così le sgonfi in un baleno (e torni sexy dalle ginocchia in giù)

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it