Mettete lo smartphone in tasca? Dopo aver letto questa storia cambierete abitudine. “Come un ferro da stiro…”: ecco cosa è successo a lui


 

Ustioni di secondo grado su una coscia. Una bruciatura così profonda che sembra fatta con un ferro da stiro. Così, un ragazzo poco più che ventenne residente a Nancy, in Francia, ha descritto il segno lasciati dal suo Iphone trasformatosi in una “palla di fuoco rovente”. Secondo quanto riporta il quotidiano francese l’Est Républicain, il ragazzo custodiva il suo iPhone nella tasca dei pantaloni, quando si sarebbe accorto che qualcosa di strano gli stava succedendo. “Ero a casa di alcuni amici – avrebbe spiegato il giovane – quando ho sentito improvvisamente la coscia andarmi a fuoco senza capire il perché”. A quel punto, “ho messo la mano in tasca per estrarre il telefono, ma era incandescente e ho immediatamente ritratto la mano”. Lo smartphone non sembrava più funzionante, ma avrebbe presentato evidenti tracce di surriscaldamento. “L’ho preso e poggiato in un contenitore per lasciarlo raffreddare perché avevo timore che esplodesse”. E ora la vittima ha deciso di intentare causa contro la casa della Mela, rea di non aver risposto alle richieste del ragazzo trincerandosi dietro una frase: “Non sussistono ragioni per invocare la responsabilità dell’azienda produttrice”.



Ti potrebbe interessare anche: “Tu ci porti il tuo seme, noi ti regaliamo un iPhone”: l’iniziativa più strana del momento. È tutto vero, ecco come funziona