“Vogliamo essere Barbie e Ken, una coppia giocattolo”. Ecco quanto hanno speso finora in interventi chirurgici (una follia) e come sono diventati


 

Hanno speso (finora) 280mila euro per diventare Barbie e Ken. Anastasia Reskoss e Quentin Dehar, una coppia di Marsiglia, 20 anni lei, 23 lui, hanno subito più di 15 interventi chirurgici, la maggior parte finanziati dai loro genitori, per realizzare il proprio sogno di essere come la coppia giocattolo più famosa al mondo.

(continua dopo la foto)








Secondo quanto riporta il ‘Sun’, i due – che prevedono di avere altre operazioni per continuare la trasformazione – hanno addirittura chiesto di poter cambiare legalmente il nome in Ken e Doll (in inglese, bambola).

Anastasia, studentessa, rivela che “la chirurgia plastica è la nostra passione. Vogliamo passare il resto della vita insieme, cambiando e diventando come i personaggi che amiamo”. Quentin Dehar è titolare di un negozio specializzato in telefonia: “Ci piace essere Ken e Barbie insieme – racconta – ci fa sentire sempre più vicini”.

Quando lei aveva 17 anni, i genitori le hanno pagato il primo intervento al naso, 4.400 euro: “Un anno dopo – racconta la studentessa – hanno accettato di fare una pazzia ulteriore di quasi 7.000 euro per farmi aumentare il seno”.

I genitori di Quentin, invece, hanno speso 4.000 euro per un’operazione al naso, quando lui aveva 18 anni. L’anno dopo ha effettuato una serie di iniezioni di Botox su tutto il viso, per un totale di circa mille euro: “I miei genitori hanno pagato la maggior parte degli interventi perché sanno quanto tutto questo sia importante per me”.

Vi ricordate la “Barbie umana”? Aveva speso una fortuna per assomigliare alla sua bambola preferita. Ora però è successo qualcosa e lei ha deciso di cambiare tutto…

Caffeina news by AdnKronos

www.adnkronos.com

 

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it