Quest’uomo nel 1960 aveva appena 18 anni, era in vacanza con degli amici quando gli succede qualcosa di terribilmente fastidioso. Solo oggi, a distanza di oltre 50 anni scopre tutta la verità…


 

Nel 1960 Bill Leech aveva 18 anni. Siamo in Inghilterra e questo simpatico vecchietto è un nonno davvero fortunato. L’uomo, di 73enni, ha ritrovato il portafogli che aveva perso 55 anni fa in un bar sulle piste da sci vicino Grenoble, in Francia. Il giorno in cui perse il borsellino, stava mangiando con gli amici in un rifugio della stazione sciistica di Chamrousse. Quando inavvertitamente urta con il gomito il portafogli e lo fa cadere dal tavolo. Bill si accorge dell’accaduto solo diverse ore più tardi.

(continua dopo la foto)







Ma una volta tornato al bar, non c’è traccia del portamonete. Così il ragazzo pensa a un furto o di averlo perso sulla neve. Il fatto straordinario però accade più di mezzo secolo dopo. Durante i lavori di ristrutturazione del bar, sotto a una trave di legno, spunta fuori il portafogli con tanto di documenti di identità. Bill, che nel frattempo è tornato a vivere nel Regno Unito, viene rintracciato facilmente e si riunisce al suo storico borsellino. Sembra o no il finale di un film?

Ti potrebbe anche interessare: “Aiuto, ci sono 9 cervelli abbandonati in strada”: giallo sull’inquietante ritrovamento

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it