Arrestano un uomo e per sbaglio lo mettono nel carcere femminile. Poi arriva il momento della doccia e…


 

Al momento dell’arresto era vestito da donna, sarà per questo che la polizia si è confusa. Il 23enne Terry in manette per furto d’identità è stato portato nel carcere della contea di Shelby. “Aveva detto a tutti che era un uomo, ma loro non gli hanno creduto. E’ stato un errore umiliante” ha detto alla ‘Fox 13’ la sorella Sherita che li ha chiamati in causa in tribunale per violazione dei diritti civili. “Si sono accorti di aver sbagliato solo quando si è fatto la doccia e le detenute si sono messe a urlare”. La polizia del Tennessee ha aperto un’indagine sulla vicenda.



Caffeina by AdnKronos

(www.adnkronos.it

Ti potrebbe interessare anche: “Non sopporto più mia moglie! Riportatemi in carcere…”