“Ma che schifo è!?”. Vuole essere bella e perfetta ma le sue sopracciglia non le piacciono. Così compra un prodotto (pericoloso) sul web e si mette in azione. Il risultato è terrificante e quello che le capita anche peggio: “Non fatelo anche voi!”


 

A tutte le ragazze piace avere un look alla moda. Capelli perfetti e trucco impeccabile non sono certo gli unici aspetti che le donne curano. Da qualche tempo a questa parte anche le sopracciglia sono diventate oggetto di cura spasmodica. Il diktat delle fashion addicted le vuole folte e scure, sulle orme della splendida Cara Delevingne. Se la natura non è stata generosa, ci sono tanti metodi per ottenere l’effetto sperato. C’è chi semplicemente ci passa su un po’ di matita, chi opta per la scelta permanente del tatuaggio, ma c’è chi preferisce tingerle. Una soluzione semipermanete che può dare buoni risultati. Charlotte Knight è una ragazza britannica, ha 19 anni e di recente è diventata protagonista di una storia assurda. Avendo sempre desiderato delle sopracciglia folte e scure, ha acquistato una tinta su eBay per trasformare il suo desiderio in realtà ma ha puntato su un prodotto low-cost. Si trattava di un gel venduto dalla compagnia di cosmetici coreana chiamata Etude House dal valore di 3.95 sterline, che però ha avuto dei piccoli effetti collaterali. (continua dopo la foto)






La ragazza ha quindi ricevuto il suo pacchetto e subito si è precipitata a fare la sua ‘cura’ di bellezza. Sulle istruzioni, come riportato dalla stampa britannica, veniva raccomandato di tenere la tinta in posa per almeno due ore ma, dopo aver seguito il consiglio, Charlotte ha notato che il prodotto era diventato duro come una roccia e nerissimo, anche se sarebbe dovuto essere di un marrone chiaro. A quel punto si è un po’ insospettita. È rimasta a strofinare con il latte detergente per almeno mezz’ora per rimuovere tutto, ritrovandosi con i peli completamente strappati. “Mi ci è voluto tempo per avere delle sopracciglia perfette e le ho rovinate. Non userò mai più questi prodotti, ho pianto per ore”, ha spiegato la ragazza ancora sconvolta. (continua dopo le foto)








 


Purtroppo quello che dal suo punto di vista doveva essere un miglioramento estetico si è trasformato in un disastro. Oggi è costretta a disegnare ogni giorno le sopracciglia con delle apposite matite nell’attesa che ricrescano ma in futuro ha intenzione di ricorrere a qualcosa di più permanente, così da non ritrovarsi più di fronte a incidenti simili. Etude House, intanto, ha comunicato che quel gel è stato ritirato dal mercato da più di un anno e, dopo aver esaminato la confezione, ha ritenuto che quello acquistato da Charlotte fosse un falso. eBay ha dunque bannato il venditore nella speranza che non accada mai più nulla di simile ad altri clienti.

Ti potrebbe interessare anche: ‘’Sono la spia di un tumore’’. Vai a ritirare le analisi del sangue e, accanto ai tuoi valori, vedi degli asterischi. Spesso sono cose di poco conto, ma non sempre è così. È il caso di preoccuparsi? Certe volte sì e parecchio. Ecco quando il problema potrebbe essere il cancro

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it