“Maledetto selfie… una tragedia”. Ha 20 anni, è bellissima e ha tutta la vita davanti. È appassionata, vitale, ma commette un errore allucinante e quello che le capita ha distrutto una famiglia intera. È stato un attimo: quell’attimo che si poteva evitare


 

A 20 anni tutto sembra possibile e in effetti lo è, come negarlo. Ancora tutto è da costruire e i sogni sembrano tutti realizzabili e forse l’incoscienza della giovinezza porta a fare gesti assurdi e purtroppo fatali. Tony Kelly era una ragazza originaria di Dargaville, in Nuova Zelanda e nella testa aveva un milione di idee. Era appassionata di fotografia e di viaggi. Sebbene molto giovane, Tony era già andata in giro per il mondo e la sua sete di conoscenza non era ancora sazia. Negli ultimi tempi aveva maturato un obiettivo che metteva assieme le sue grandi passioni: un viaggio di studio a Londra. Una città splendida, che offre moltissime occasioni e di questo la ragazza era assolutamente entusiasta. Ma purtroppo per lei, le cose sono andate molto diversamente da come se le era immaginate. Bella, sorridente e amante della vita, è morta dopo essere caduta dalla finestra mentre cercava di scattarsi un selfie acrobatico. La notizia è arrivata come una deflagrazione e la famiglia della ragazza ha ricevuto la notizia più terribile che potesse mai ascoltare. (continua dopo la foto)







La caduta è stata terribile, alla giovane è stato fatale l’impatto al suolo dopo essere volata giù dal secondo piano e aver battuto la testa: i danni cerebrali erano apparsi subito irreversibili ai medici che l’avevano ricoverata d’urgenza. Un’intera comunità, in Nuova Zelanda, è in lutto e sotto choc. La famiglia di Toni ha subito acconsentito alla donazione degli organi della ragazza, mentre amici e parenti si sono mobilitati con una raccolta fondi per poter sostenere le spese del trasferimento della salma fino a Dargaville e per il funerale. Al momento, sono stati raccolti 38mila dollari (poco più di 32mila euro) grazie a oltre 500 donazioni. (continua dopo le foto)








 


Sul profilo social di Tony sono stati tantissimi gli amici a volerle dare l’ultimo saluto. Ma in particolare la sorella della giovane ha voluto lasciare un ricordo. Stacey ha voluto scrivere un messaggio d’addio e non c’è giorno in cui non la ricordi: “Grazie di cuore a tutti voi per starci vicino in questo momento, siamo commossi nel ricevere il vostro aiuto”. Lo riportano diversi media internazionali e locali, tra cui il New Zealand Herald. Anche la zia di Toni, Sharon, ha dichiarato: “Questo è un momento tremendo per i genitori, sono assolutamente devastati. Piangiamo la scomparsa di una ragazza solare, gentile e piena di vita”.

Ti potrebbe interessare anche: Era rimasta sola, in mezzo alla strada, senza telefono. Proprio quando pensava che avrebbe passato lì tutta la notte ecco che spunta, dalle trapunte sporche, un clochard. Prima la paura, poi la sorpresa

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it