“Tuo figlio è il diavolo!”, la lettera choc della maestra d’asilo alla mamma che ha sconvolto il mondo. Ecco come si giustifica l’insegnante e come risponde la madre…


 

Una storia assurda, ma di certo risentita. Siamo in a Okemah, in Oklahoma e questa mamma è rimasta spiazzata prima, indignata poi, dopo aver ricevuto una lettere che recitava più o meno questo: “Suo figlio è mancino. Chi usa la mano sinistra potrebbe essere il diavolo”. Alisha Sands, madre di un bambino di 4 anni, l’ha ricevuto dalla scuola in cui ogni giorno porta suo figlio Zayde. Il bambino, che sinora a casa ha sempre usato la mano sinistra per scrivere, colorare o fare qualsiasi altro gesto, ha cominciato ad utilizzare la mano destra per svolgere ogni normale attività. La mamma ha chiesto spiegazioni al bambino, che ha alzato la mano sinistra esclamando: “Questa è male!”.

(continua dopo la foto)








La signora Sands si è quindi rivolta all’insegnante, che ha replicato inviando un articolo nel quale l’uso della mano sinistra è associato ad aggettivi come “demoniaco”, “malvagio” e “sinistro”. “Ad esempio – si faceva notare nella lettera – il diavolo spesso è descritto come un mancino”. “Mi spezza il cuore sapere che qualcuno creda a queste cose: mio figlio è il diavolo perché è mancino, è assurdo, ha detto la mamma di Zayde ai giornalisti locali. E pensare che fino a qualche tempo fa anche in Italia si usava “demonizzare” il bimbo mancino costringendolo ad usare la destra. Niente di grave visto che alla fine, ad esempio, superato lo choc iniziale, il bambino era ambidestro e aveva la possibilità di suonare praticamente ogni strumento, partendo da una posizione di “vantaggio”. Ma per fortuna, questa inutile barbarie, almeno da noi, è stata sconfitta. 

Ti potrebbe anche interessare: Sei mancino? Attento, secondo la scienza guadagni meno degli altri

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it