Nove mesi fa la terribile aggressione con l’acido che l’aveva sfigurata. Gessica Notaro era stata a un passo dalla morte. Ieri e’ tornata in tv, le sue parole sul palco di Miss Italia commuovono tutti. E sono applausi a scena aperta


 

Lo scorso gennaio un’aggressione folle, l’ennesima contro una donna, le aveva sfigurato il viso per sempre. L’acido aveva aggredito la sua pelle senza pietà. Sembrava dovesse morire Gessica Notaro, e invece è diventata più forte. Al fidanzato Jorge Edson Tavares che voleva cancellarne l’esistenza, ha risposto così: mostrandosi con tutti i suoi difetti . Lo aveva già fatto in passato. Lo ha rifatto ieri sera dalla passerella d Miss Italia dove ha con una benda nera sull’occhio sinistro, ma più sorridente che mai ha detto con forza. «Non sono io a dovermi vergognare, ma l’uomo che mi ha fatto questo». Commozione e persino una lunga standing ovation innescata da Christian De Sica dopo che Jessica ha cantato per la prima volta live la sua struggente versione di “Gracias a la vida” incisa prima della terribile aggressione di cui è stata vittima. Una nuova vita insomma dopo che nelle settimane scorse era stata vittima di pesanti insulti in rete. Messa alla gogna dagli animalisti, su Facebook, per essersi rammaricata della chiusura del Delfinario di Rimini dove lavorava e per il fatto di non poter più vedere i suoi amati leoni marini che addestrava. (Continua dopo la foto)








La giovane, difesa dall’avvocato Alberto Alessi, ha presentato una denuncia in Procura per diffamazione.
“Come se non bastasse eccomi qua – aveva scritto Gessica sulla sua pagina Facebook – A dover dire addio ai miei piccoli per colpa della burocrazia e per colpa di chi vi sta al vertice, che probabilmente prendendo la decisione di fare chiudere per sempre l’Acquario di Rimini non ha considerato il fatto che dietro a questa struttura c’è un’anima, un cuore. Ed il cuore e la passione che io e miei colleghi ci abbiamo messo tutti i giorni nel prenderci cura di questi animali è buttata nella spazzatura.. insieme ai sacrifici fatti fin’ora e al legame instaurato con i nostri cuccioli”. (Continua dopo le foto)





 


“Buddy e Morgan – ha scritto riferendosi a due leoni marini – erano la mia forza, il mio nuovo inizio. Ed ora perdendo loro ho perso tutto. Di nuovo”. Un’esternazione che il pubblico dei social, in particolare i più ferventi animalisti, non le avevano perdonato. Erano partiti così insulti e cattiverie, con anche alcuni commenti spietati che fanno riferimento alla vicenda dello sfregio con l’acido e alle conseguenze che la ragazza sta ancora subendo.
Con la chiusura del Delfinario erano state licenziate 7 persone tra cui Gessica Notaro. Che adesso è pronta però per una nuova avventura.

“L’intervento è riuscito ma ora il rischio è molto serio”. Gessica Notaro, la miss sfregiata con l’acido dal fidanzato, si è sottoposta all’ennesima complicata operazione per riappropriarsi della sua vita

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it