”Sono 4 gemelle”. Dopo quella notizia, Bethani e Tim non sanno se ridere o piangere: 4 neonate ti stravolgono la vita e non sanno se saranno in grado di gestirle. Quando tornano a casa, però, si trovano di fronte a un problema apparentemente banale. Lo risolvono così


‘’Sono 4 gemelle’’. Quando la ginecologa ha fatto l’ecografia a Bethani non ha avuto dubbi: nel suo utero c’erano 4 gemelline. Una gioia e un colpo allo stesso tempo: crescere 4 figlie insieme non è uno scherzo ma tutto è possibile. Per Bethani e Tim Webb quello fu un momento indimenticabile. Di colpo il loro sogno di vivere insieme, passare il resto della vita insieme e metter su famiglia era diventato concreto. Avevano 4 figlie in arrivo da crescere con tutto l’amore possibile e immaginabile. Quando sono andati a fare l’ecografia, non si aspettavano minimamente di ricevere una notizia come quella. L’unica cosa che speravano era che il bimbo nel grembo stesse bene. Non si immaginavano certo che le bimbe fossero 4. Beh, avevano tutto il tempo per metabolizzare la notizia e prepararsi al grande arrivo che avrebbe cambiato per sempre, moltissimo, le loro vite. Tim, consapevole, è quasi svenuto e quando hanno iniziato a raccontare ad amici e parenti la cosa, pensavano tutti che fosse uno scherzo. Secondo il dottor James Bofill della University of Mississippi, la probabilità di avere una gravidanza gemellare quadruplice senza l’aiuto dei trattamenti di fertilità è di circa uno su 729.000. Tanto per darvi un’idea della rarità del fenomeno. Continua a leggere dopo la foto



Ben presto la gioia lascia il posto alla preoccupazione: tutte le gravidanze, potenzialmente, possono essere a rischio, ma quelle multiple di più. Fortunatamente la coppia arriva alla fine serenamente e senza troppi ostacoli. Bethani dà alla luce le sue bimbe con un cesareo: Abigail, Grace, Emily e Mckayla nascono tutte di un chilo ciascuno e passano le prime settimane di vita nell’incubatrice. Dopo qualche tempo, però, tornano a casa ed è lì che per i genitori iniziano i problemi. Non tanto allattare 4 bimbe, cambiare il pannolino a 4 bimbe, cullare e far addormentare 4 bimbe. Per loro il problema principale era un altro: riconoscerle. Sì perché le bimbe sono perfettamente uguali ed è davvero un terno al lotto riconoscerle. Continua a leggere dopo le foto



 

Allora si inventano un sistema particolare: dipingono di colori diversi le unghie delle quattro figlie per non confonderle… Non solo: hanno scelto un colore diverso anche per gli orecchini: viola per Emily, rosso per Grace, blu per Abigail e rosa per Mckayla. Che bella idea! Le 4 gemelle sono unite più che mai, dormono una vicino all’altra anche se a volte sono separate per questioni organizzative. La cosa più dolce del mondo: la madre ha notato che soffrono l’una la mancanza dell’altre se anche vengono separate per poco tempo. La possibilità di avere quattro gemelle identiche è di 1 su 15 milioni

Guardate queste due ragazze: sono gemelle e da quando sono nate passano ogni istante insieme. Ma non si sentono belle e decidono di cambiare qualcosa del loro corpo. Un’operazione che ha cambiato le loro vite