“Che fa!? Aiuto, così può morire!”. È incinta del suo quarto bambino, ma non esita a farsi ricoprire da 20mila api. Chi l’ha vista l’ha presa per pazza. Ma c’è un motivo per cui Emily lo fa ed è sconvolgente


 

“Essere incinta non vuol dire essere malate!”. Questa è una di quelle frasi che le donne in dolce attesa si sentono spesso rivolgere. Soprattutto, quelle molto apprensive che si spaventano per un nonnulla. Ora, va detto che ogni gravidanza è a sé, ma ci sono delle attività che tutte possono fare. Guidare, fare attività fisica per le gestanti, uscire con gli amici e tante altre cose che non metto affatto in pericolo la vita del bebè. Anche lavorare, si può tranquillamente fare. Ma ovviamente non tutti i lavori sono indicati. Quelli faticosi, ad esempio, è meglio evitarli. Emily Muelle, tuttavia, non è affatto d’accordo. La donna ha 33 anni e vive nella cittadina di Akron nell’Ohio (Stati Uniti) e fa un lavoro bellissimo, ma che non tutti si sentirebbero sereni a fare. Infatti la giovane donna fa l’apicoltrice e le sue foto ultimamente hanno fatto il giro del web. Emily si è fatta riprendere e fotografare insieme alle sue ‘amichette’: 20mila api che facevano una bella passeggiata di salute su di lei. Esatto, le bestiole avevano completamente ricoperto il suo corpo. E Lei? (continua dopo la foto)







La 33enne era tranquillissima, e si comportava come se niente fosse. Una cosa che avrebbe terrorizzato chiunque per Emily era assolutamente normale. La donna è in attesa del suo quarto figlio e ha voluto raccontare al Daily Mail la sua storia. Al quotidiano britannico ha spiegato che le api sono “una parte enorme della mia vita negli ultimi anni. Per questa ragione ho voluto farle diventare qualcosa di importante per me, facendole entrare in contatto con la mia maternità”. Ovviamente le api sono presenti nella sua quotidianità e sa benissimo come relazionarsi con questo tipo di insetto la cui puntura è piuttosto dolorosa. Ma il pizzico di tutte quelle api è mortale. Veramente coraggiosa Emily. (continua dopo le foto)





 

 


La sua azienda conta ben 24 alveari per un totale di 1,2 milioni di api: “Molte persone pensano che sia una folle a sentirmi a mio agio con le api. Questa gente deve sapere che non c’è mai stata una volta che ho avuto ansia a stare a contatto con le api”. Ma come riesce a domare un intero alveare? Spiega che, prima di farle venire addosso, bisogna alimentarle. In questo caso, la donna era stata chiamata a rimuovere un alveare che si trovava in un parco ed ha deciso di compiere l’impresa, documentata anche su YouTube. Le immagini sono bellissime e il contatto con l’ambiente di Emily è fantastico. Ovviamente, per compiere un’impresa come la sue bisogna essere decisamente esperti e non sfidare mai per nessun motivo la natura.

Ti potrebbe interessare anche: “Deve abortire, altrimenti morirà”. È incinta e durante un controllo scopre di avere il cancro. I medici pronunciano la loro sentenza, ma lei ha le idee chiare: “Mia figlia mi ha salvato la vita. Ora tocca a me”. La piccola nasce, ma quando la vedono il mondo crolla

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it