Dimenticano la figlia di 3 anni in un’area di sosta dell’autostrada. Si ricordano di lei solo quando…


 

Vi ricordate l’indimenticabile scena di ‘’Mamma ho perso l’aereo’’, quella in cui la madre si accorge di aver lasciato a casa il figlio minore Kevin? Ecco, credevate che accadesse solo nei film, vero? Invece è accaduto anche nella realtà: una famiglia francese ha percorso più di 150 km prima di accorgersi di aver lasciato la figlia di 3 anni da sola in un’area di sosta dell’autostrada A7 “Autoroute du Soleil”, lo riporta l’Huffington Post.

(Continua a leggere dopo la foto)








I due genitori si sono accorti della ‘’dimenticanza’’ attraverso la radio che, dopo 45 minuti, ha lanciato l’appello: un’altra famiglia aveva ritrovato la piccola. La bimba, seppure molto piccola, aveva detto alla famiglia che l’ha ritrovata, che stava andando al mare con il fratello e la sorella, ha detto anche di aver visto la macchina del padre partire. Senza di lei a bordo, ovviamente. Secondo una prima ricostruzione, i genitori non si sarebbero resi conto dell’assenza della figlia. “Ma ascolteremo ciò che hanno da dire al riguardo”, hanno spiegato le autorità. Lo hanno fatto apposta o è stato uno sbaglio? A sostegno del fatto che è uno stato sbaglio, il Guardian ha ricordato l’episodio accaduto al premier David Cameron nel 2012: il primo ministro aveva dimenticato in un pub la figlia Nancy, che allora aveva 8 anni.

Leggi anche: Ve lo ricordate? Era l’idolo di “Mamma ho perso l’aereo”, visino pulito e sorridente. Ecco, dimenticatevelo: ora è davvero irriconoscibile

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it