“Sei una scimmia”, le dicono a scuola e la umiliano con prese in giro di ogni tipo. Beatriz ha tutto il corpo ricoperto di nei (alcuni pelosi) e gli altri la considerano ripugnante. Poi si prende la sua rivincita


Avere dei segni particolari rende assolutamente unici al mondo. Questo dovrebbe essere un modo per volgere quelli che gli altri chiamano ‘difetti’, in pregi. Ma una tale forza d’animo non tutti riescono ad averla e in particolare quando si è molto giovani è difficile non abbattersi. Beatriz Pugliese è una ragazza di 22 anni che vive nella città di San Paolo, in Brasile. il caso ha voluto che sia nata con una rara condizione chiamata ‘nevo melanocitico congenito gigante’ che colpisce una persona ogni 50mila. (Continua a leggere dopo la foto)



Un fatto veramente rarissimo. Questa ‘anomalia’ le ha provocato la comparsa di nei molto scuri e in alcuni casi molto grandi sull’80% della pelle. Come si può facilmente immaginare, la cosa le ha creato non pochi disagi. Quando andava a scuola, è stata presa di mira dai bulli, che l’hanno letteralmente perseguitata, affibbiandole nomignoli molto sgradevoli e offensivi. La chiamavano “scimmia” e la facevano sentire imbarazzata a causa del suo disturbo. Beatriz era veramente disperata e ci sono stati dei momenti in cui ha odiato il suo corpo, ma fortunatamente accanto ha sempre avuto una famiglia eccezionale. (Continua a leggere dopo la foto)


Infatti I genitori che l’hanno sempre amata più della loro vita non l’hanno mai fatta sentire diversa, l’hanno sempre incoraggiata a indossare tutti gli abiti che voleva, senza preoccuparsi del giudizio degli altri. Nonostante ciò, la ragazza ha deciso di ricorrere alla chirurgia plastica per 30 volte nella speranza di ridurre quelle grosse macchie che ha sul tutto il corpo ma di recente ha deciso che non lo farà mai più. Oggi Beatriz, dopo anni di sofferenza, ha finalmente trovato fiducia in se stessa e per dare una bella lezione a tutti quelli che la prendevano in giro ha affermato di voler lavorare proprio con le scimmie, vista la sua passione per la natura. Così ha trovato il suo stile di vita fieramente e senza complessi. (Continua a leggere dopo la foto)


 


Anche se è stato tanto difficile e se ha dovuto attraversare anni bui, oggi Beatriz è più felice che mai: ha trovato l’amore, è fidanzata da 3 anni e va fiera del suo aspetto. “I miei nei non sono mai stati un problema per lui, anzi li ama e mi dà tutto il supporto di cui ho bisogno”, ha spiegato la 22enne contenta. A tutti quelli che non si accettano così come sono, consiglia di imparare a essere positivi e a comprendere il vero senso della vita, proprio come ha fatto lei. La bellezza sta anche nelle differenze ed è proprio questo concetto che l’ha aiutata ad andare avanti.

Ti potrebbe interessare anche: ”Cookie al cioccolato”, le dicono i compagni di scuola e la lasciano da sola. Ha il corpo, il collo e il viso completamente ricoperti di nei pelosi e gli altri provano disgusto. Ora Evita si è presa la sua rivincita