Voleva sopracciglia più folte, va al centro estetico a fare un trattamento speciale che, però, finisce nel modo peggiore. E la rovina così…


 

Polly Smith è una studentessa 19enne di High Wycombe, Buckinghamshire, nel Regno Unito. Un paio di settimane si è rivolta a un centro estetico del suo paese per un HD brows, una specie di tinta che avrebbe fatto apparire più belle le sue sopracciglia. Purtroppo per lei, questo semplice trattamento estetico si è trasformato in un incubo.

(Continua a leggere dopo la foto)

 













La ragazza due giorni prima del trattamento aveva fatto il test, tramite cerotto, per verificare una eventuale reazione allergica alla tintura. L’esito era stato negativo e Polly si era tranquillamente sottoposta al trattamento. Il giorno dopo, però, Polly si è ritrovata sfigurata, le sopracciglia secche e con secrezioni allergiche, la pelle sotto completamente arrossata e gonfia. La giovane, che studia per diventare attrice, adesso rischia di compromettere seriamente il suo futuro professionale.

Polly si è dovuta sottoporre a una terapia a base di antibiotici, steroidi e antistaminici. La studentessa è riuscita a contenere la reazione allergica e ora è fuori pericolo, ma purtroppo a causa del forte stress le sopracciglia hanno cominciato a caderle. “Mi ero sottoposta al trattamento estetico per avere sopracciglia più belle – ha detto la ragazza – e ora invece sono ancora più rade”.

”Ma che sopracciglia hai?” E a casa Elkann arriva un ”regalo”… (che affronto!)

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it