Fa sesso con il figlio 12enne della sua amica, per questo la 40enne viene arrestata. Ma in carcere succede qualcosa che lascia tutti di stucco…


 

Aveva fatto sesso con il figlio di 12 anni di un’amica, era stata arrestata e in carcere ha dato alla luce un neonato, frutto della relazione con il minorenne. Protagonista della storia una quarantenne australiana dello stato di Victoria. La relazione tra i due era incominciata accompagnando in macchina la figlia e il ragazzino a scuola. Secondo quanto riportato dagli atti del processo, il legame tra i due, sfociato in una travolgente passione con continui rapporti sessuali, alcuni dei quali senza preservativo,  si è consolidato durante i tragitti che la donna compieva per portare a scuola la figlia e il ragazzino.

(Continua a leggere dopo la foto)








La relazione è continuata per circa cinque mesi, fino a quando la mamma del giovane li ha scoperti e ha denunciato la donna, che è finita in carcere per violenza sessuale su minore. A distanza da nove mesi dall’accaduto, la quarantenne – che ha deciso di portare avanti la gravidanza nonostante l’età del futuro papà – ha partorito in ospedale sotto sorveglianza. 

Attaccata Kristina, la baby top model. Risponde la madre: “Chi vede sesso in lei è un pedofilo”

 

 

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it