“Il suo vestito da sposo è stato smarrito, ci dispiace tanto”. Matrimonio da incubo per questa coppia di giovani: volevano a tutti i costi nozze “fuori porta” ma niente va come previsto e la loro foto (tristissima) diventa virale in tutto il mondo


 

Avevano un sogno nel cassetto, quello di sposarsi in un posto meraviglioso come l’Islanda, tra geyser e aurore boreali. Lo avevano scelto con cura tra mille altri posti. Ma Reykjavik aveva vinto su tutte le mete. Certo il viaggio era impegnativo, partire da Washington per fare scalo in Europa, per poi arrivare nella terra promessa per il matrimonio. Insomma, soltanto un desiderio: nozze ‘fuori porta’, ma niente, o quasi, è andato secondo i piani. Non tutti sanno quanto può essere fastidioso perdere le valigie durante un complesso itinerario aereo, inconveniente possibile (anche se con una probabilità bassissima – circa 1 valigia su 1000 viene smarrita in media). Il caso ha voluto però che proprio durante il viaggio di nozze di questi due simpatici ragazzi accadesse tutto ciò. Et voilà, il matrimonio è rovinato per sempre. Il motivo è semplice: lo sposo non aveva il suo abito poiché era stato perso dalla compagnia aerea e ha deciso di dire il fatidico sì in t-shirt e mutande. Beh, chi non ci avrebbe pensato! La storia di questa coppia statunitense, che era partita da Washington per fare scalo a New York e da lì partire per l’Islanda, è stata raccontata da un loro amico su Reddit. (continua dopo la foto)








Qui lo scatto dello sposo è diventato virale, anche grazie alla scritta sulla t-shirt: ‘Quest’abito nuziale è un omaggio della Delta Airlines’. La compagnia aerea è infatti finita nel mirino delle accuse della coppia per aver perduto il vestito dello sposo, che era stato imbarcato ma non è finito in Islanda, complice forse anche un piccolo contrattempo avvenuto durante il viaggio. A New York, infatti, gli sposi avevano perso il volo diretto per l’Islanda e avevano dovuto fare uno scalo a Parigi prima di raggiungere Reykjavik. Una volta giunti in Islanda, gli sposi si sono accorti del vestito mancante. “Se volete finire nello stesso paese del vostro abito nuziale, non volate con Delta”, ha commentato l’amico della coppia nel post su Reddit. La foto del neo-sposo, elegante in modo decisamente alternativo, ha fatto il giro del mondo. (continua dopo le foto)






 

La compagnia aerea, intanto, ha respinto ogni accusa: la valigia dello sposo era finita a Francoforte ma, secondo Delta, la responsabilità è di Air Berlin, che aveva trasportato il bagaglio nella destinazione sbagliata. Nessuno conosce il nome dello sposo (o della sposa), nessuno sa di dove siano e cosa sia successo subito dopo il matrimonio, se davvero l’uomo si sia sposato con quella maglia e se, alla fine, la compagnia aerea abbia o meno restituito il bagaglio scomparso. Una di quelle storie che, la si metta come vuole, fa venire voglia solo di una cosa: no, non di sposarsi, figuriamoci, ma di andare a Reykjavik.

Ti potrebbe anche interessare: Sta accadendo ora: è l’aurora boreale. Le immagini mozzafiato vengono dall’Islanda, dove il paese si è fermato per ammirarla

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it