Stava dando da mangiare alla sua adorabile bimba di 10 mesi, si volta per un istante e improvvisamente Annabelle diventa tutta blu e smette di respirare. Prova a salvarla, ma lo coglie un’atroce disperazione: “Moriva tra le mie braccia”. Cosa è successo


 

Avere un bambino è una grandissima responsabilità. Ogni genitore cerca di assicurare il meglio e di accudire il proprio cucciolo nel migliore dei modi. L’alimentazione è una delle prime attenzioni che si dedicano: cosa dargli, in quale quantità, quanto variare la dieta, per non parlare di quando si è fuori e si devono improvvisare dei pasti d’emergenza. Justin Morris è un papà canadese che si occupa moltissimo della figlioletta Annabelle che ha appena 10 mesi. Alla piccola è successa una cosa incredibile nel corso del pranzo e il padre ha voluto condividere la storia su Facebook per allertare gli altri genitori di non fare lo stesso errore che ha commesso lui. Era l’ora della pappa e la piccola aveva come sempre mangiato con grande appetito, finito il pasto Justin ha lasciato un formaggino sul vassoio del seggiolone della bimba. E a quel punto è iniziata la tragedia: “Sono passati esattamente 10 secondi: mi sono girato per risciacquare la sua ciotola nel lavandino… quando sono tornato da lei, sembra che stesse cercando di piangere, ma dalla bocca non usciva nessun suono!”, ha scritto l’uomo su Facebook. (continua dopo la foto)







In quel momento Justin si è sentito morire, il suo mondo stava crollando: Annabelle non riusciva più a respirare, era diventata paonazza e chiaramente stava soffrendo tantissimo.  “Ho provato a girarla e a schiaffeggiarla (come ci è stato insegnato), ma non succedeva nulla. Le labbra le sono diventate blu …”. Un momento atroce e di disperazione, perché lui non sapeva più cosa fare e il tempo stringeva in modo molto pericoloso: “Mia figlia stava per morire tra le mie braccia”. Nessun genitore dovrebbe mai assistere a qualcosa del genere, ma Justin non si è scoraggiato e ha deciso di fare un tentativo estremo, una manovra che gli era stata insegnata in un corso di primo soccorso: le ha messo le mani sulla gola e ha schiacciato: “Ho sentito il suono più bello del mondo… il suo pianto”, ha scritto questo papà coraggioso. (continua dopo le foto)





 

Annabelle grazie al cielo si è salvata e non ci sono state conseguenze. Tutti si sono chiesti, tuttavia, cosa fosse successo. I genitori della piccola avrebbero infatti dovuto leggere meglio le avvertenze dell’etichetta di quel formaggino. Sull’etichetta della confezione era scritto a chiare lettere che il contenuto rimasto andava gettato via cinque giorni dopo l’apertura così da evitare che i formaggi diventassero simili alla gommapiuma e quindi in grado di soffocare. Justin nel suo post su FB ha chiarito che non sta tentando di “denigrare la Gerber (la marca di formaggini acquistati, ndr) in nessun modo”. Piuttosto, il suo obiettivo è sensibilizzare i genitori “più pigri” ai pericoli che possono arrivare anche dal cibo e assicura la sicurezza dei bambini.

Ti potrebbe interessare anche: “Nella culla ha trovato la morte”. Aveva 7 mesi, era adorabile: la gioia dei suoi genitori. La mamma lo aveva messo a dormire e sembrava un angioletto, ma quando va a svegliarlo, ciò che vede è mostruoso. Quello che è accaduto al piccolo è una tragedia

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it