Ossessionate dalla bellezza, hanno speso un patrimonio per ridursi in questo stato ed essere uguali alla loro star preferita. Ma la cosa più assurda è il legame che le unisce, perché loro non sono due ‘semplici’ amiche. Cosa hanno fatto (e chi sono)


Un rapporto viscerale e strettissimo lega Georgina Clarke e Kayla Morris. Le due donne sono madre e figlia e hanno rispettivamente 38 e 20 anni, una distanza veramente breve che le spinge ad avere moltissimi gusti in comune. Le due si influenzano e fanno scelte sempre molto simili. Ma quello che nel corso degli anni hanno combinato ha lasciato sotto choc tutti i loro parenti, gli amici e, adesso, anche il lettori che hanno avuto modo di leggere la loro sconvolgente storia. A riportare per primo questa incredibile vicenda è stato il quotidiano britannico Daily Mail.

E nel caso di Georgina e Kayla il concetto di condivisione va ben oltre la ragione. Le due donne vivono nella cittadina inglese di Rugby (proprio quella dove è stato inventato il celebre sport) e tutti le conoscono. Cosa hanno combinato? Hanno speso oltre 60mila sterline in interventi di chirurgia estetica. Ma questo, che farebbe impallidire chiunque, è nulla rispetto al resto. La coppia madre-figlia infatti ha investito tutti questi soldi per assomigliare il più possibile alla celebrità televisiva Katie Price. (continua dopo la foto)








E per aggiungere un altro particolare inquietante, a finanziare le operazioni è stata la figlia e non la madre. E a convincere della trasformazione Georgina è stata proprio la giovane Kayla. Ecco, se state pensando che compito di una madre dovrebbe essere quello di educare i figli a scelte avvedute: cancellate tutto. La 20enne ha da sempre avuto un’ossessione smodata per la modella, che ha sempre considerato come la donna più bella dell’universo. Per altro anche la Price, notoriamente, è rifatta all’eccesso: labbra, zigomi, seno e tutto quello che ha potuto lo ha modificato. Questa è stata la motivazione di Kayla. La madre invece lo ha voluto fare perché, a 38 anni, cominciava a sentirsi brutta. Insomma, le due si sono trovate completamente d’accordo, sebbene ognuna di loro avesse motivazioni differenti. Ma dove hanno preso i soldi per le operazioni? (continua dopo le foto)





 

La risposta l’ha data Kayla senza troppi giri di parole, ammettendo di aver fatto soldi attraverso un servizio di escort e attraverso lo strip-tease: “Siamo entrambe orgogliose l’una dell’altra, abbiamo realizzato i nostri sogni e ci sentiamo bene”. In particolare la madre ha speso solo parole d’amore per sua figlia davanti alle telecamere del Daily Mail: “Amo mia figlia, ogni giorno mi rende orgogliosa. Mi sento fortunata ad avere Kayla come figlia, che paga per me tutto. Non importa quello che fa, basta che lei sia felice”. Gli interventi realizzati e le spese sostenute sono servite alle iniezioni alle labbra, il filler alle guancia, un make-up semi-permanente, lo sbiancamento dei denti, le extension dei capelli, le sedute abbronzanti e poi ancora gli impianti ai glutei, ai seni, un paio di lavoretti al naso e persino la ricostruzione dell’elasticità della vagina per la signora Clarke. Insomma, proprio un servizietto completo.

Ti potrebbe interessare anche: “Sanguinavano ed erano piene di pus”. Decide di fare un trattamento estetico per migliorare la linea delle sopracciglia, ma questa decisione le costa veramente cara: “Sono deturpata e depressa, non sarò mai più la stessa!”. Cosa l’ha ridotta così

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it