“Riposa in pace. A voi e a Linda oggi vanno le mie preghiere”. Le commoventi parole di Tiziano Ferro al funerale della piccola morta a 8 anni: stava andando con i genitori al suo concerto. Cosa è successo in quella drammatica sera


 

Anche Tiziano Ferro ha voluto testimoniare il suo dolore per la morte di Linda, la bambina di 8 anni che ha perso la vita in un incidente stradale in Toscana mentre con la mamma stava andando al concerto del cantautore a Firenze. Lo ha fatto con una lettera inviata ai genitori e che è stata resa pubblica ai funerali della piccola che si sono svolti nella chiesa di San Giuseppe a Prato. “Le parole non bastano ad esprimere l’affetto e il senso di vicinanza che provo per i familiari che stanno sopportando questo assurdo dolore. – ha scritto Tiziano Ferro – Il vostro angelo riposa in pace, vi auguro di trovare presto la serenità che meritate. A voi e a Linda oggi vanno le mie preghiere”. La morte della piccola ha suscitato profonda emozione, non solo a Prato dove la famiglia è molto conosciuta, ma in tutta Italia, e la notizia aveva monopolizzato il web il giorno del drammatico incidente avvenuto a metà luglio. Alla guida dell’auto, una Mini Cooper, si trovava la mamma della bambina. (Continua a leggere dopo la foto)







La donna per evitare un tamponamento è stata a sua volta tamponata da un furgone guidato da un 35enne che è stato indagato. Nel tratto di autostrada che collega la Versilia con la Firenze-Mare non c’è la corsia di emergenza e adesso sono molte le polemiche sulla sicurezza dell’autostrada. Dal sonno alla morte. Chi sa che bei sogni stava facendo Linda quando all’improvviso c’è stato il tragico tamponamento sulla bretella della Firenze-mare che collega Viareggio a Lucca. Amava la ginnastica, la pallacanestro, gli animali e seguiva con passione la pesca sportiva alla quale si dedica il padre, Maurizio Pastacaldi, 51 anni, giornalista sportivo. Sogni popolati di belle cose, poi l’arresto cardiaco e gli sforzi dei medici, sia sul posto che all’ospedale Cisanello di Pisa dove è stata trasportata con l’elicosoccorso, per rianimarla. Ma niente: nella notte tra sabato 15 e domenica 16 Linda, 8 anni, è morta. (Continua a leggere dopo le foto)





 

 

La bambina viaggiava insieme alla mamma, Veronica Ceri, 41 anni, sul sedile posteriore di una Mini Cooper. La mamma si sposta nella corsia di sorpasso per evitare due auto ferme che avevano tamponato poco dopo il casello di Massarosa. In quel tratto di autostrada non esiste la corsia di emergenza. Ma quando la Mina Cooper passa nella corsia di sorpasso viene colpita da una Renault Kangoo. Un urto violentissimo. La bimba appare subito gravissima mentre la madre, trasferita al san Luca di Lucca, non corre pericolo. Purtroppo dopo alcune ore è avvenuto il decesso. Stavano andando al concerto di Tiziano Ferro, e il cantautore non ha esitato a manifestare il suo dolore.

 

Ti potrebbe interessare anche: “Che spreco!” Ecco il nuovo fidanzato di Tiziano Ferro: i due sono stati paparazzati in occasione dell’ultimo concerto in Sicilia. Beh, diciamo che non è proprio come ci si immagina il principe azzurro. Chi è

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it