Esce di casa lasciando la fidanzata da sola, dicendo che sarebbe tornato di lì a poco. Ma di questo ragazzo di 30 anni si perdono completamente le tracce. Fino a che, ore dopo, non emerge l’assurda verità. No, non ci arriverete mai da soli


 

Una volta la classica scusa per allontanarsi per sempre da un partner con il quale si era deciso di rompere, senza più lasciare tracce, era “scendo un attimo a comprare le sigarette”. Più o meno quello che è successo a una ragazza di 20 anni di nome Hannah Williams, fidanzata con un ragazzo di dieci anni più grande di nome Gareth Kelly. Che, a un certo punto, le ha detto con fare tranquillo e disteso che sarebbe uscito di casa per andare a bere un paio di birre al pub con alcuni amici che non vedeva da un po’. Niente di strano, verrebbe da pensare. Se non fosse che poi il giovane è invece sparito nel nulla o quasi. Soltanto diverse ore dopo, infatti, ecco arrivare un messaggio sul cellulare della povera Hannah, disperata. “Sono finito a Ibiza, non sarò a casa prima di quattro o cinque giorni”. A raccontare questa bizzarra avvicenda, avvenuta a Porth Cawl nel Galles, è il Sun. Lo stesso giorno Gareth, che lavora in un’azienda che vende e installa ventilatori, ha comunicato anche al suo capo che aveva bisogno urgente di qualche giorno di ferie. “All’inizio non gli ho creduto – ha spiegato lei sulle pagine del Sun – gli ho scritto per capire dove fosse davvero, convinto che mi stesse tradendo con un’altra donna”. (Continua a leggere dopo la foto)



“A quel punto lui mi ha inoltrato una video chiamata dove mi mostrava di essere seduto sul retro di un taxi, mostrando quello che c’era fuori dal finestrino e ho capito che non stava affatto scherzando”. La giovane ha poi spiegato che il fidanzato non è nuovo a uscite del genere, ma non era mai arrivato a tanto: “Si diverte a ridere e organizzare burle, soprattutto quando alza un po’ il gomito. Ma non credevo potesse davvero prendere e partire dal nulla, senza nemmeno un minimo di preavviso. Devo dire che, tutto sommato, alla fine non mi sono arrabbiata più di tanto. In fondo avrebbe potuto fare anche di peggio, conoscendo la sua indole”. (Continua a leggere dopo la foto)


 


 

“Mi ha detto di non preoccuparmi troppo. Che sarebbe stato bene, evitando eccessi. E che mi avrebbe portato qualche souvenir come ricordo di questa sua ennesima follia”. Hannah ha poi concluso definendo Gareth “una persona molto lunatica, che spesso agisce senza riflettere abbastanza. Soprattutto quando è in compagnia di amici. Gli hanno proposto di partire su due piedi, lasciando a casa parenti, mogli e fidanzate. E lui ha accettato. In fondo però lo amo anche per questo: è imprevedibile e avere una relazione con lui significa non annoiarsi davvero mai”.

Come in un sogno! Un cliente come tanti va al ristorante, ordina e fa due chiacchiere con il ragazzo che lo serve. Poi succede qualcosa di veramente inaspettato: il cameriere e la sua fidanzata sono rimasti di stucco e ancora fanno