A 27 anni la sua vita va alla grande, ma a causa di una patologia (molto comune tra le donne) le capita una cosa gravissima. Trascura i dolori (molto forti) e non si cura. E il risultato è pesante: “Questa non sono io, è la malattia”


 

È bella, intelligente, ha successo. Cosa mai potrebbe mancare a Thessy Kouzoukas? La ragazza ha 27 anni e vive a Brisbane in Australia, ha un lavoro bellissimo che la appassiona molto, è infatti la proprietaria del brand di moda Sabo Skirt che nel suo paese ha molto successo. Solo che la 27enne ha un grave problema di salute che le impedisce di avere una vita normale. Oltretutto si tratta di una questione intima che va a colpire proprio la femminilità. Thessy soffre di una grave forma di endometriosi, una malattia cronica che colpisce le donne in età fertile. Per curarsi la giovane è costretta a prendere dei farmaci molto pesanti. Dopo aver fatto questa cura per molto tempo, si è resa conto del fatto che qualcosa non andava, quando ha iniziato ad avere dolori lancinanti durante il ciclo mestruale. Purtroppo, un po’ perché la sua vita è molto intensa, un po’ per paura, ma anche perché credeva che non fosse grave, ha sempre rimandato la visita ginecologica. A questo punto però la situazione è molto grave e la ragazza rimpiange di non aver chiesto aiuto prima. (continua dopo la foto)







Thessy non ha mai avuto nessun problema a parlare liberamente del suo disturbo, il suo obiettivo infatti è anche quello di sensibilizzare l’opinione pubblica, ma solo di recente ha mostrato quali effetti ha avuto sul corpo l’endometriosi. La ragazza ha postato sul suo profilo Instagram due foto in cui appare nuda, nella prima ha la pancia gonfissima, nella seconda è molto magra, e nella didascalia ha scritto: “Questo sono io. Questa è l’endometriosi. Non avevo intenzione di condividere delle foto nuda ma ho ricevuto molti messaggi da ragazze che soffrono di questo disturbo e che si sentono solo. Quello a sinistra è il mio stomaco 3 settimana dopo che una cisti si è rotta. Ora prendo un farmaco che mi impedisce di produrre ormoni e che mi ha mandato in menopausa a 27 anni”. (continua dopo le foto)





 

This is quite shocking to people. This is me. This is endometriosis. I never intended to share these photos hence why I’m naked, but my god I can’t believe the amount of DM’s I’ve received from girls who have endo too and feel alone. The left is my stomach 3 weeks after a ruptured cyst (5 weeks ago). The right is me now, on a drug called “synarel” that has stopped all my hormones and sent me into menopause at the age of 27. My upcoming trip to Greece along with this drug is in hopes to get me prepped and in the best condition both physically and mentally for an operation I’m receiving in late August. Endo is no joke. I’ll be operated on for 7+ hours and hospitalised for a week. Please, spread the word about endo. And If you know anyone with bad period pain PLEASE tell them to get checked for this. And to my girls with endo.. you’re not alone ??

Un post condiviso da Thessy Kouzoukas (@thessy.k) in data:

 

Trascorsi i mesi estivi, Thessy si sottoporrà a un delicato intervento per cercare di dire addio al problema e per tornare ad avere il suo corpo in una condizione di normalità, anche se non si escludono possibili effetti collaterali. Condividendo quello scatto Kouzoukas ha voluto far capire a tutte le donne che l’endometriosi non è una cosa da nulla e che, quando si provano dei fastidi o dei dolori da molto tempo, sarebbe meglio farsi controllare il prima possibile. La sua speranza è che tutte quelle che ne soffrano, non si sentano sole e che sappiano che è possibile fare qualcosa per non rinunciare al desiderio di maternità, come purtroppo è capitato a lei.

Ti potrebbe interessare anche: “Ma non è possibile!”. Ha forti dolori allo stomaco e la pelle gli prude in modo insopportabile. Pensando a una semplice dermatite va dal medico (piuttosto tranquillo), ma la diagnosi è molto più che scioccante: “Lei è pieno!”. Cosa è successo

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it