“Amore, facciamo la scena finale di Dirty Dancing al matrimonio?”. Mai idea fu più deleteria. La futura sposa adora quel film e lui, pur di farla felice, accetta. Ma quando arriva il momento topico, ecco che ‘fine’ fanno i Johnny e Baby della situazione


 

Avete presente Dirty Dancing, la pellicola cult della fine degli anni Ottanta con Patrick Swayze? Certo che sì. Impossibile non averla mai vista anche perché, nonostante siano trascorsi 30 anni esatti dall’uscita del film, viene riproposto di continuo in televisione. E allora pensate per un attimo alla scena finale, quella in cui Patrick Swayze, il mitico Johnny, solleva Jennifer Grey, alias Baby, sul palco del teatro del villaggio turistico. Una presa difficile, certo, per cui ci sarà stato bisogno di provarla e riprovarla di fronte alla telecamera per farla venire perfetta. E agli sposini di cui stiamo per parlarvi è venuta la brillante idea di replicare quella scena come ballo di apertura del loro ricevimento di nozze. Decisione ardita, la loro. Ma la sposa, Sharon, adora Dirty Dancing conosce a memoria tutte le battute del film e il suo adorato futuso marito, Andy Price, sicuramente voleva farla contenta nel giorno del loro matrimonio. Per questo motivo ha accettato di imitare Swayze e la Grey in quella presa che, anche dopo 30 anni e averla vista 30mila volte, ci fa sognare. (Continua dopo la foto)








 

“In genere, tutti usano i lenti, ma noi volevano qualcosa di diverso e più movimentato”, ha raccontato la coppia alla BBC. Ma andiamo indietro di qualche giorno. Poco prima delle nozze, “in un impulso del momento e dopo un paio di bicchierini”, Andy ha avuto l’idea e pensato di fare un po’ di pratica nel giardino di un pub di Weston-super-Mare, nel Somerset. Peccato che il risultato sia stato ben diverso da quello della pellicola diretta da Emile Ardolino. I due fidanzati, che, coincidenza, portano lo stesso cognome ancor prima di diventare marito e moglie, sono andati a sbattere l’uno contro l’altra proprio nel momento topico della presa, finendo al Southmead Hospital con ferite alla testa e alla schiena. Il futuro sposo ha anche riportato una commozione cerebrale. “Non c’è stata nessuna preparazione o riscaldamento – ha detto il povero Andy – ma lo abbiamo fatto comunque. Tutto quello che ricordo è che eravamo a circa 10 metri di distanza, Sharon si è messa a correre, le ho afferrato i fianchi e poi ci siamo ritrovati per terra. Penso di essere andato ko colpendo forte il terreno, anche se dopo non ho capito molto di quello che è successo, so solo che ho perso conoscenza e che sono finito con un tutore al collo, dopo che mi hanno fatto una Tac in ospedale”. (Continua dopo le foto)




 


 

 

Sharon, la futura sposa, ricorda poco di quel ‘botto’ sul pratino del pub: “Tutto quello che mi viene in mente sono io che corro verso Andy, poi mi sono ritrovata stesa per terra con la schiena che mi faceva male e io che non riuscivo quasi a respirare”, ha raccontato. Come se non bastasse, in passato Andy ha avuto anche un lieve attacco di cuore. Motivo per cui il personale sanitario dell’ospedale ha voluto sottoporlo a tutta una serie di test per accertarne lo stato di salute. Dopo 6 ore e nessuna indicazione contraria, poi, la coppia è stata dimessa ed è tornata a casa. Ma ha cambiato idea: non faranno più finta di essere Johnny e Baby durante il primo ballo del loro giorno più bello: “Non penso proprio che faremo quella scena al nostro matrimonio – ha ammesso la futura signora Price – ma credo che opteremo per un tradizionale lento, anche se questa volta lascerò scegliere ad Andy”.

Sono passati quasi 30 anni dall’uscita in sala dell’indimenticabile Dirty Dancing. Che fine ha fatto la mitica Jennifer Grey, protagonista di quella fantastica storia d’amore? Ecco come la ritroviamo oggi.

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it