”Ricordo ancora i medici con gli occhi sgranati”. Ha 200 orgasmi al giorno, continui spasmi al pube e non riesce neanche a stare seduto. Ma Dale riesce a guarire così (bel coraggio)


 

Dale Decker negli ultimi 5 anni ha avuto una vita impossibile che forse farà sorridere qualcuno: per via di un disordine genitale, era sempre eccitato e arrivava a provare 200 orgasmi al giorno. E a chi pensa che questa condizione è semplice da sostenere, ricordiamo che Dale soffriva a morte. Non aveva più una vita tanto frequenti erano gli spasmi del suo organo genitale. Ora, però, sta meglio: gli orgasmi giornalieri si sono ridotti a 8 circa. Come ha fatto? La soluzione è stata a dir poco drastica: Dale, nel 2015, è diventato Christine con una terapia ormonale che ha ridotto i suoi livelli di testosterone responsabili dei suoi continui orgasmi. Christine, del Wisconsin, è rimasta fedele alla moglie April, 36 anni e ha spiegato al Mirror: ‘’Non mi sono mai sentito un uomo, mi comportavo come un uomo ma dentro di me ero una donna – ha detto – Ora la mia vita è completamente cambiata e non riesco a trovare le parole giuste per descrivere quanto io mi senta felice’’. Dopo la terapia ormonale, non vedendolo più in giro, molte persone hanno pensato che Dale fosse morto. ‘’E invece io sono ancora qui. Con il mondo ai miei piedi’’ ha spiegato col sorriso. Continua a leggere dopo la foto



La storia di Christine inizia nel settembre del 2012: per via della perenne eccitazione, non aveva pace. Non riusciva nemmeno a stare seduto su una sedia. È iniziato tutto all’improvviso e, l’allora Dale, dopo 5 orgasmi di fila senza fare sesso, ha chiamato un’ambulanza che lo ha portato all’Holy Family Memorial Hospital. ‘’Ancora ricordo gli occhi increduli dei paramedici: nessuno si era mai trovato di fronte a una situazione come la mia”. Il dottor Koonce, che era lì quando Dale è arrivato ammette: ‘’Non avevo idea di cosa potesse avere’’. Poi, il giorno dopo, Dale viene sorpreso da 236 orgasmi che lo mettono ko. ‘’Ero umiliato: il genere umano collega l’orgasmo con il piacere. Ma per me era solo una sofferenza. Qualcosa nel mio corpo non funzionava e mi faceva stare male’’. Continua a leggere dopo le foto



 

Dopo la diagnosi di una disfunzione dell’organo genitale, Dale viene mandato da un chiropratico e da un esperto di pavimento pelvico. Nel frattempo non riesce neanche a badare ai suoi figli Christian e Tayten. ‘’Quando la gente viene a conoscenza del mio disturbo, iniziano le prese in giro peggiori. Mi hanno invitato persino in un programma televisivo, il Conan O’Brien TV show, ma, invece di comprendere la mia situazione, mi trattano con scherno e sufficienza. È stato tremendo: volevo solo morire’’. E decide di iniziare la sua terapia ormonale che lo fa diventare una donna. Nel 2015, poi, viene invitato a parlare del suo disturbo in una conferenza organizzata dall’American Association of Sexuality Educators, Counsellors and Therapists. ‘’Quando inizio a parlare e spiego cosa ho fatto per guarire, tutti si sono alzati in piedi per applaudirmi’’. È bastato dunque il trattamento ormonale per curarlo? Non solo: ‘’La mia vita è cambiata quando ho capito che non avrei dovuto vivere in quel corpo maschile che non sentivo mio. Ora sto pensando a un intervento chirurgico per diventare una donna a tutti gli effetti. ‘’Mi hanno ispirato personaggi come Caitlyn Jenner e Laverne Cox, devo ammetterlo. Ora sono felice come non sono mai stato in vita mia’’. 

Leggi anche: ”Ma quanti ne aspetti?”. Alla fine del nono mese, ha un pancione gigantesco e, un po’ gli ormoni, un po’ l’ansia, non riesce a chiudere occhio. Poi arriva il gran giorno del parto e, per la sorpresa di tutti, ecco cosa esce dal ventre di Cindy