Doveva tagliare il cordone ombelicale a un neonato ma lo confonde con qualcos’altro e fa un disastro


 

Ha tagliato il pene di un neonato scambiandolo per il cordone ombelicale. Il fatto è accaduto nel reparto neonatale di Saltillo, in Mexico, e i protagonisti sono un studentessa di medicina e il figlio di una coppia messicana.

(Continua a leggere dopo la foto)








 

L’incidente medico è avvenuto poco dopo il parto: la giovane ha preso le forbici e ha reciso una parte del pene confondendolo con il cordone ombelicale. La sala operatoria si è quindi mobilitata per rimediare al danno. Diego e Zulem Contreras, i genitori del piccolo, sono stati avvisati dell’accaduto soltanto dopo l’operazione, che ha procurato al neonato ulteriori lesioni sottocutanee. La parte recisa è stata ricucita con successo, ma ancora non è possibile sapere quali conseguenze avrà l’organo genitale del bambino. Intanto Diego e Zulem hanno annunciato una battaglia legale contro l’ospedale e i medici.

Potrebbe anche interessarti: ”Mamma, in giardino c’è un neonato a pezzi”: la scoperta choc di una bimba

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it