”Ecco la mia bellissima sposa in luna di miele. Grazie, eh!”. Inizia così il viaggio di nozze di questa coppia, con lei sdraiata sul pavimento dell’aeroporto. E pensare che grazie a loro si è evitato il peggio! Tutto il racconto


 

”La mia bellissima sposa in luna di miele. Grazie United Airlines”. Così, sotto alla foto della neo moglie sdraiata sul pavimento dell’aeroporto di Newark (New York), scrive lo sposo. È ironico, certo. Perché nel momento in cui è stata scattata questa immagine, la coppia avrebbe dovuto essere già in volo verso Venezia dove, poche ore dopo il loro arrivo, sarebbe partita la nave da crociera prenotata per il viaggio di nozze. Oppure, visto come sono andate le cose, i due avrebbero dovuto passare la notte in una stanza d’hotel gentilmente offerta dalla compagnia aerea, dal momento che grazie a loro si è evitato un disastro. Ma partiamo dall’inizio. Come detto, questi sposini, che si chiamano Mike e Rachel Brumfield, erano in procinto di partire per la luna di miele. Saliti a bordo di un aereo della United Airlines, però, dal finestrino hanno notato un’enorme perdita di carburante e, come non è raro sentire in questi casi, hanno girato un breve filmato con il telefonino. Preoccupati, hanno subito mostrato il video ai membri dell’equipaggio che, stando al racconto della coppia al New York Post, non si erano accorti di niente. (Continua a leggere dopo la foto)



Ma non solo hostess e steward non avevano fatto caso a tutto quel carburante che perdeva dal velivolo, ma quando Mike, giustamente spaventato, ha fatto vedere loro quel filmato, lo hanno invitato a restare seduto al suo posto dicendo: “È tutto ok”. Ma non era affatto “tutto ok”. E infatti, grazie alla denuncia dei due sposini, la compagnia aerea ha provveduto ad annullare subito il volo. Qui viene il bello, signori. Agli sposini e agli altri passeggeri diretti a Venezia è stato sì garantito un altro volo, operato dalla Delta dallo scalo newyorkese di JFK, ma per il giorno successivo. Quindi anche una stanza d’albergo per trascorrere la notte, ma non a Mike e Rachel. Che hanno ricevuto solo un voucher per la cena. Così, almeno, raccontano al New York Post. (Continua dopo le foto e il video)



 

Ecco spiegato il motivo per il quale i coniugi Brumfield si sono ritrovati a dormire sul pavimento dell’aeroporto, come anticipato all’inizio. Mike ha quindi affidato la sua rabbia ai social network (altra mossa prevedibile al giorno d’oggi) e postato la foto della moglie sdraiata a terra con un ironico ringraziamento alla compagnia. Insomma, non è certo iniziata bene la loro luna di miele. Per fortuna, però, che c’è ancora qualcuno gentile a questo mondo. Gli altri passeggeri, infatti, sono rimasti così colpiti da questa storia che uno di loro ha voluto pagare una limousine per il transfer della coppia allo scalo JFK, dove poi, finalmente, è riuscita a partire per Venezia.

”Per tutta la vita”. Incinta al settimo mese, con il pancione bello sporgente, sale a bordo di un aereo per tornare a casa. Mentre è in volo, però, succede ciò che mai avrebbe voluto