Lui, 80 anni, era andato a ballare al centro anziani; lei, 16 anni, lo avvicina e…


 

È accaduto a Vigevano, in provincia di Pavia: una ragazza di 16 anni ha rapinato un 80enne dopo averlo adescato all’uscita da un centro per la terza età dove l’uomo era andato a ballare. L’ha avvicinato offrendogli una prestazione sessuale per 10 euro. L’uomo, pensionato, nonostante la giovane età della ragazza, ha accettato e sono andati in auto.

(Continua a leggere dopo la foto)







Non appena hanno raggiunto un luogo appartato, però, la 16enne ha sollevato la maglietta dell’uomo e gli ha strappato la catena d’oro. Poi ha afferrato il portafoglio (che conteneva 50 euro) ed è scesa dall’auto facendo perdere le proprie tracce. L’uomo, poi, ha chiamato i carabinieri raccontando l’accaduto e descrivendo la ragazza. La giovane rumena è stata subito trovata, era una vecchia conoscenza delle forze dell’ordine che ci hanno messo pochissimo per rintracciarla.  

Leggi anche: Fanno sesso appassionato in auto e, solo dopo, lui si accorge della tremenda verità

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it