Ruba dalla cassetta delle offerte. E il parroco lo assolve: magari aveva fame


 

Ruba per fame. È la storia di un uomo che ha tentato di rubare le monetine dalla cassetta delle offerte della chiesa ma è stato sopreso dal parroco che si è avvicinato e gli ha chiesto di metterle a posto. ”Mi ha detto che ha rubato per fame. L’ho confessato e non me la sono sentita di condannarlo”: è la versione che ha fornito don Paolo Furlan.

(Continua a leggere dopo la foto)



Il sacerdote ha poi spiegato: ”Purtroppo la sua situazione è molto simile a tante altre famiglie in difficoltà economiche. E poi mi chiedo cosa può fare la giustizia contro una persona che ruba poche monete, magari perché ha fame. Sono sicuro che mi ha ascoltato. Non so se smetterà di rubare, ma era molto attento e mi è parsa una persona sincera a e sensibile”.

Ti potrebbe anche interessare “Venite in Italia, qui si ruba”; sgominata la gang romena dei furti in villa