“Addio al mio ragazzo normale, ora solo anziani miliardari”. Evviva la sincerità, verrebbe da dire. Poi il consiglio alle ragazze giovani e belle: “Vi conviene, ecco cosa ci guadagnate”


Lei è Alex Munoz, 26enne studentessa di infermieristica che vive a Los Angeles. Si fa chiamare “Zuccherino” per la sua particolare passione per i cosiddetti “sugar daddy”, cioè compagni facoltosi in grado di coprirla di regali garantendole una vita “al top”. Non lo nasconde, anzi ammette di avere mollato il suo fidanzato Caesar proprio per questo. Eppure lui non se la passa male essendo titolare di una azienza di costruzioni ma, evidentemente, Alex pretendeva di più. Che ha fatto? Ha cominciato a frequentare uomini anziani, dei veri daddy con patrimoni “da urlo”. Lei si spiega così: “Per un periodo frequentavo il mio fidanzato, ma di nascosto avevo una vita parallela con questi uomini. Mi regalavano borse griffate, vestiti e mi pagavano le rate universitarie”. e non è tutto: “Mi hanno regalato una Bentley”. (continua dopo la foto) 








Il suo racconto – pubblicato, tra gli altri, dal Daily Mail – continua così: “A quel punto il mio fidanzato non riusciva a capire come potessi tenere un tenore di vita così alto. Ho riconsegnato indietro la Bentley ma poi l’ho lasciato”. “Gli ho detto che tra noi non poteva più funzionare ma in realtà erano i soldi il problema. Così ho preferito i miei papà zucchero”. (continua dopo le foto)








 

 

E proprio grazie a queste nuove frequentazioni la 26enne è riuscita a pagarsi gli studi e, al tempo stesso, a vivere in modo agiato. L’hanno aiutata a pagare la casa, le hanno regalato l’auto, gioielli e borse. “Voglio divertirmi, ma so che ho bisogno di investire su me stessa. Non mi fanno mancare nulla, ormai io sono abituata a questa vita e non ne posso fare a meno”.

E arrivano i consigli per vivere a scrocco: “Sesso libero e rimani incinta. Paga lui”

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it