Trova un portafogli a terra, lo raccoglie, lo apre e dentro ci trova una vera e propria fortuna: 33mila euro in contanti. La reazione dell’uomo è del tutto inaspettata. Di chi era e cosa ha fatto subito dopo


 

Gli angeli esistono, direbbe qualcuno. Certo, non quelli con le ali, ma semplicemente persone con il cuore d’oro che riescono a resistere anche alla tentazione più forte e agiscono per il bene. Stiamo parlando di un episodio a dir poco incredibile che avrebbe messo a dura prova ognuno di noi, non neghiamolo. Cosa avreste fatto voi se all’improvviso aveste trovato a terra ben 33 mila euro? Ma procediamo con ordine: il protagonista è un pensionato di 70 anni originario di Castellucchio, in provincia di Mantova. L’uomo, un ex agricoltore, ieri ha perso il proprio portafogli con all’interno una vera e propria fortuna: ben 33mila euro, parte dei risparmi accumulati nella sua vita. L’episodio è avvenuto in un distributore di benzina vicino al centro commerciale di Curtatone: l’uomo ha raccontato ai carabinieri che, dopo aver fatto rifornimento alla propria vettura, si è accorto di non avere più con sé il borsello col portafogli. Immaginate il panico e l’ansia a mille per la paura di aver perso tutto in un solo istante… Ma la sua è fortunatamente una disavventura a lieto fine. Cosa è successo… (Continua a leggere dopo la foto)






I militari dell’Arma hanno subito visionato le immagini dell’impianto di videosorveglianza del distributore: le telecamere hanno ripreso un uomo intento a recuperare il portafogli caduto dalle tasche dell’anziano e quindi a salire sulla propria auto e andare via. Sembrava che l’uomo si fosse dunque allontanato con il “tesoretto” insperabilmente recuperato. Dalla targa della vettura i carabinieri hanno quindi rintracciato l’uomo invitandolo a presentarsi in caserma. (Continua a leggere dopo le foto)








 

Ma l’uomo ha sorpreso i militari e tutti i malpensanti: ha detto infatti che si trovava già in una stazione dei carabinieri a Curtatone, dove si era presentato per restituire il portafogli ritrovato. Il benefattore, un impiegato di 50 anni del paese, ha restituito fino all’ultimo euro: il suo gesto è stato apprezzato dai carabinieri e soprattutto dall’anziano proprietario dei contanti, che in lacrime ha voluto ricompensare l’onesto cittadino gratificandolo con una lauta ricompensa: diverse centinaia di euro.

 

Ti potrebbe interessare anche:  Un disabile usato come “bancomat”: le terribili sevizie di moglie e fratello per impossessarsi della sua pensione di invalidità

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it