“Amore, non sono incinta neanche stavolta”. Dopo anni di prove senza risultati, decidono di rivolgersi a uno specialista della fertilità. Ma quello che scoprono rovinerà la vita di entrambi. Per sempre. Una storia senza precedenti


 

Una storia che sembra uscita da una puntata di Black Mirror o da un romanzo dalla trama ingarbugliata. Invece è tutto vero, tutto frutto della più grande tessitrice di assurde storie: la natura. Ma partiamo con ordine. Due ragazzi, di cui non diremo il nome, si conoscono, si piacciono e decidono di uscire insieme. Scatta l’amore e la voglia di vivere insieme, poi la volontà di un passo più importante: un figlio. Ma dopo tanto, tantissimo sesso non protetto nei giorni più fertili di lei e mesi di prove ininterrotte, decidono di rivolgersi ad uno specialista della fertilità: qui l’assurdo responso. “L’assistente di laboratorio è rimasto sconvolto dai loro profili del dna” ha dichiarato al Mississippi Herald il medico della clinica che ha seguito il caso che ha sgombrato ogni dubbio sulla possibilità di errori quando ha scoperto che entrambi erano nati lo stesso giorno del 1984. Eh sì, perché i due, hanno cominciato ad avere interesse uno per l’altra, dopo aver saputo di avere tante, tantissime cose in comune. Entrambi infatti sono accomunati da un’infanzia segnata dalla perdita dei genitori, dall’essere stati adottati e dall’ennesima ‘strana’ coincidenza di essere nati nello stesso giorno. (Continua dopo la foto)



La notizia è arrivata durante una visita presso una clinica specializzata nella fecondazione in vitro di Jackson, nel Mississippi, a seguito di un test del dna. Il responso? Fratelli gemelli! Sì, avete capito bene, per questo non riuscivano ad avere figli. La storia della coppia – la cui identità, per ovvie ragioni, è rimasta anonima – è stata delineata in seguito. I genitori biologici dei ragazzi erano morti in un incidente stradale quando i due erano appena nati. (Continua dopo le foto)



 

Poiché nessun parente aveva voluto adottarli, sono stati affidati prima alle cure degli orfanotrofi e poi adottati da due famiglie diverse alle quali non venne mai detto nulla sull’esistenza di un gemello. Ora i due stanno pensando a quello che potrà essere il futuro della loro relazione. L’unico aspetto positivo di questa storia – ha sottolineato il medico – è aver impedito loro che mettessero al mondo un figlio. Se continueranno a stare ancora insieme nessuno lo sa, probabilmente neanche loro. Una storia difficile da comprendere per tutti: per chi la legge e sopratutto per chi la vive, proprio come i protagonisti di questa curiosa (e rarissima) vicenda.

Ti potrebbe anche interessare:  “Aspetta due gemellini”. Cristiano Ronaldo di nuovo papà, quindi. Ecco il gossip clamoroso delle ultime ore, e la domanda che tutti si pongono è: chi è la madre? Ecco a voi la risposta