Non pagare cene e hotel di lusso? Ecco il piano diabolico di una donna…


 

Ricordate il film ‘Prova a prendermi’ con Leonardo Di Caprio? Ecco, una donna ha messo in pratica quelle strategie per non pagare un hotel di lusso a New York. Sandra Nelson Zongo, questo il nome della truffatrice, si è finta una diplomatica dell’Onu riuscendo così a non pagare cene eleganti e alberghi a cinque stelle. Secondo la causa depositata in un tribunale federale di Manhattan, il sistema che la donna diabolica è riuscita a non pagare oltre 50 mila dollari in un albergo di lusso dicendo che il conto doveva essere recapitato all’Office of the Commissioner, con sede al numero 845 di United Nations Plaza. E con lo stesso sistema ha comprato un tavolo da 150 mila dollari per 12 persone alla Wounded Warrior Foundation. La regina della truffa è stata però rintracciata lo scorso 30 ottobre in un altro hotel di Manhattan, dove aveva dichiarato di avere la residenza temporanea come membro di una delegazione dell’Onu, e dove aveva già accumulato più di 35 mila dollari di conto. L’accusa per lei, ora, è di aver impersonato un funzionario federale e di frode telematica.

Potrebbe anche interessarti: Come si muove la tribù di Angelina e Brad, scoprite quanto può essere di lusso un camper