“Ti prego figlia mia, non lasciarti morire”. A 16 anni pesa 25 chili, è una ragazza bellissima ma triste, così rifiuta il cibo e non mangia più niente. L’anoressia devasta il suo corpo poi succede l’inaspettato e tutto cambia: oggi è questa qui


 

Una storia triste e molto drammatica quella di Nicola King una ragazza britannica di 24 anni che nella sua vita ha patito tantissimo. La giovane infatti non riusciva ad accettare il suo corpo e come capita a tante tee ager è caduta in un’assurda spirale di privazione. Nicola ha smesso di mangiare, rifiutava qualsiasi forma di sostentamento, facendo disperare i suoi genitori che non riuscivano in nessun modo ad aiutarla. L’anoressia l’ha divorata per 6 lunghi anni in cui tutto era nero ed è arrivata a pesare solo 25 chili, ma poi ha scelto di combattere contro il male dentro la sua testa e tangibile e visibile sul suo corpo e ha iniziato un percorso di riabilitazione che l’ha fatta rinascere. Dopo 18 mesi il suo corpo si è letteralmente trasformato grazie a un’alimentazione sana e a un intenso allenamento in palestra che l’ha resa una bodybuilder affermata e apprezzata. Oggi Nicola è una donna felice e serena, ma soprattutto ha trovato un nuovo equilibrio che la rende completa e appagata. (Continua a leggere dopo la foto)







La 24enne è infatti diventata una campionessa di culturismo ed è stata incoronata vincitrice nella categoria miglior trasformazione corporea ai campionati britannici lo scorso finesettimana. Un recupero eroico che non cancella però il dolore e il passato. La giovane donna è stata anche ricoverata in un reparto di terapia intensiva, dove i medici avevano consigliato alla sua famiglia di dirle addio perché era in procinto di morire. (Continua a leggere dopo le foto)








 

“Non avevo mangiato per mesi – ha raccontato la King ai media – il mio corpo stava iniziando ad assecondare la mia intenzione di non vivere”. Nicola ha spiegato che ha iniziato a contare le calorie quando aveva 16 anni e che allo specchio non si piaceva. Al principio ha eliminato il cioccolato dalla sua dieta, via via tutto il cibo. Nel 2015 ha iniziato ad andare in palestra e alla fine è entrata nel body building: “Andare in palestra mi ha dato la spinta per alzarmi la mattina”.

Ti potrebbe interessare anche: 330 chili di grasso flaccido. A 24 anni la sua vita era un incubo fatto di cibo e infezioni nelle pieghe di ciccia. La depressione era la sua più fedele compagna. Poi la decisione più drastica della sua vita. Oggi è un’altra… una rivoluzione pazzesca

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it