Fanno sesso appassionato in auto e, solo dopo, lui si accorge della tremenda verità


 

Gli è capitato uno di quegli incontri che la maggior parte degli uomini sogna da una vita. Il protagonista è un avvocato di 63 anni che si è imbattuto in una avvenente 30enne. La ragazza l’ha ammaliato, dicendo di conoscerlo e così è salita sull’auto di lui. Quello che è successo dopo è facilmente immaginabile: hanno consumato un rapporto nel parcheggio del Pam di Vicenza sotto un violento temporale che ha fatto da complice alla coppia.








 

Proprio come in un film. Ma quando l’avvocato è rientrato a casa ha scoperto però di esser stato derubato della collana d’oro con crocefisso che portava al collo e della fede nuziale. E così non gli è rimasto altro da fare che denunciare l’accaduto in Questura.

Potrebbe anche interessarti: Vita distrutta da Whatsapp, la telecamera di sicurezza la riprende mentre fa sesso in auto ma…

 

 

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it