A vederla così sembra una ragazza come tante, eppure qualcuno ha sborsato più di due milioni di euro per fare sesso con lei. Vi sembra assurdo? Forse sì, e non è nemmeno una escort. Questa sì che è una storia molto, molto particolare


 

Quando si dice le storie assurde… Aveva messo in vendita la sua verginità al migliore offerente, così un uomo d’affari di Hong Kong se l’è aggiudicata per 2,3 milioni di euro. Una prima volta decisamente preziosa quella di Aleexandra Kefren, una ragazza di 18 anni che aveva deciso di mettere all’asta la sua purezza attraverso il sito tedesco Cinderella Escorts. Il sito propone offerte di oltre 300 ragazze che decidono di mettere all’asta la loro verginità e tra tutte quella di Aleexandra pare abbia avuto un grande successo. “Ho voluto mettere in vendita la mia verginità piuttosto che darla a un ragazzo che dopo qualche mese o anno mi avrebbe comunque lasciata”, ha detto la giovane modella a Metro, “e credo che lo stesso ragionamento sia stato fatto da tutte le altre ragazze che si trovano sul sito”. La 18enne fa sul serio visto che l’albergo e il volo sono già prenotati, inoltre ha già conosciuto il suo futuro partner e lo ha definito un uomo molto gentile. La notizia ha suscitato però molto scalpore. (Continua a leggere dopo la foto)







Non solo per il gesto poco romantico della ragazza, che molti hanno considerato moralmente deprecabile, ma perché il sito prende il 20% del guadagno delle ragazze che offrono la loro purezza. Gli utenti del web, quindi, hanno criticato la mercificazione di quello che dovrebbe essere un valore, divenuto invece business. A volte quando si è in preda alla disperazione si prendono in considerazione anche soluzioni estreme pur di risolvere situazioni drammatiche. Anche la ventenne Katherine Stone, infatti, nel 2014 a causa di un incendio scoppiato nella casa di famiglia a Seattle, in cui ha perso tutto, ha pensato di risolvere i suoi problemi mettendo in vendita la sua verginità. L’assicurazione non ha fornito alcun risarcimento e la giovane, al fine di trovare una svolta, si è lasciata tentare da un annuncio sui generis scovato su Facebook. (Continua a leggere dopo le foto)








 

Katherine si è trasferita in Nevada una volta preso contatto con il famoso imprenditore Dennis Hof, proprietario di innumervoli bordelli come il Moonlite Bunny Ranch. La cifra richiesta? Si parla di circa 400.000 dollari. Parlando alla Cnn la 20enne, fortemente criticata, si è difesa dicendo: “La gente dice che questa è una cosa che si fa per amore. Ma se ci pensate, io lo sto facendo perché amo la mia famiglia”. Al momento non ci sarebbero proposte ma la giovane si dice alla ricerca della persona giusta: “Sto aspettando un uomo speciale con cui ci sia un bel feeling in maniera tale che quest’esperienza possa essere speciale per tutti e due. I soldi non sono tutto”.

 

Ti potrebbe interessare anche: “AAA verginità vendesi, al miglior offerente”. Annuncio choc di una giovanissima ragazza che ha diffuso l’annuncio in rete. Il motivo è tanto “nobile”, quanto assurdo. I genitori non l’hanno presa affatto bene e adesso rischia grosso

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it