”L’hanno trovata così…”. Mamma e moglie esemplare. Rossella era scomparsa da qualche giorno e di lei non si avevano più notizie. I sopralluoghi e gli appelli della famiglia non avevano portato a niente. Ma adesso arriva la drammatica notizia


 

È morta dopo un volo di quindici metri in un vigneto a Pradella, frazione di Sondrio. Nerviano, cittadina in provincia di Milano, piange Rossella Zecca. La donna, che di mestiere faceva la grafica, aveva cinquantadue anni. Lascia il marito e i tre figli. La famiglia della donna, che da tempo viveva in Valtellina, è molto nota nel milanese per via del fratello Roberto, un rinomato dentista. la donna era scomparsa da casa giovedì mattina. A lanciare l’allarme era stato il marito che al suo risveglio, alle 6.30, non l’aveva trovata. La zona era subito stata perlustrata palmo a palmo da un grande dispiegamento di uomini e mezzi. Inizialmente però di Rossella nessuna traccia. Si erano alzati in volo anche tre elicotteri. Numerose anche le squadre di ricercatori che si erano mosse via terra. La donna però sembrava sparita nel nulla. E solo al calar del solo il suo corpo è stato rinvenuto, ai piedi di un muretto a secco, a pochi metri di distanza del “Sassella trail” che quotidianamente viene battuto da chi fa jogging. (Continua a leggere dopo la foto)







La perizia del medico legale sul corpo non lascia dubbi: ”Morte accidentale”. Il decesso non è avvenuto in seguito a un gesto volontario. E dopo aver vagliato la documentazione, anche il pubblico ministero Giacomo Puricelli è giunto alla stessa conclusione. A rendere noto quanto stabilito dalle autorità competenti sono stati gli stessi familiari di Rossella, trovata priva di vita giovedì in un vigneto in località Pradella.

(Continua a leggere dopo le foto)








 

”La perizia del medico legale, avvalorata dal magistrato, ha accertato le cause della morte di mia madre come accidentali – ha detto Simone, primogenito della donna -. Era sola e stava facendo una passeggiata. Ha perso l’equilibrio ed è scivolata da un’altezza di circa 15 metri. Riteniamo quindi lesivo della sua persona insinuare che possa essersi suicidata. Mia madre era una donna serena e una mamma straordinaria. Ci voleva un gran bene ed era davvero benvoluta da tutti”. Ed è tanto lo sgomento e la commozione di fronte a una simile tragedia.

Choc a Hollywood. “È morta per colpa sua”. Gravissime le accuse mosse contro il famoso attore che, secondo alcuni, sarebbe responsabile, della scomparsa della fidanzata

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it