“Glielo ha strofinato sulla faccia!… Una cosa disgustosa”. Passava la notte in ospedale per assistere il marito malato, quando lui (un insospettabile) compie un gesto folle e maniacale. Le immagini lo hanno inchiodato (Il video choc)


 

Quando si sta male e si finisce in ospedale, ci si aspetta di ricevere tutte le cure del caso e di solito è così, ma purtroppo si verificano delle situazioni veramente assurde e incomprensibili. Giusto qualche giorno fa, infatti, un video ripreso da alcune persone che si trovavano presso l’ospedale America Clinic di Trujillo, in Peru, hanno sollevato molto scalpore. Nella clip si vede un medico che fa qualcosa di terribile a una donna che stava dormendo nella sala d’aspetto. La scena è così assurda e forte che risulta molto difficile pensare che qualcuno possa arrivare a compiere un gesto del genere. Le immagini sono state catturate durante il turno di notte del 26 gennaio 2017 e mostrano il dottor Javier Mauricio Cuba fermo davanti alla familiare di un paziente che si è addormentata su una panchina della sala d’aspetto. La donna ha provato a rimanere sveglia per quanto ha potuto, ma poi, vinta dalla stanchezza, si è sistemata, come meglio ha potuto, per riposarsi un pochino. (Continua a leggere dopo la foto)







Il medico è passato davanti alla donna, le si è avvicinato e si vede che ha qualcosa in mano. Poi inizia a strusciarle “la cosa” sulla faccia. Dalle immagini, lì per lì, non si capisce bene cosa abbia in mano, ma quando il video è stato esaminato con cura ha rivelato che si trattava del pene dell’uomo. Una cosa assurda, eppure è la verità: il medico ha strofinato i suoi genitali sul viso della donna, mentre lei dormiva. Chi ha assistito alla scena, ha visto il medico compiere l’atto per ben quattro volte, prima che avesse il coraggio di riprendere quanto stava succedendo. 

(Continua a leggere dopo le foto)

 

 

“Non riesco a capire come facesse a non avere alcuna vergogna”, ha detto uno dei testimoni. Quando il video è stato pubblicato, Cuba è stato attaccato da molta gente, ed ha deciso di cancellare il suo profilo social. Il direttore dell’ospedale ha avviato un’indagine e ha espresso le proprie scuse diverse volte pubblicamente. Anche per lui è difficile credere che un suo medico sia stato capace di un atto simile. Cuba è intanto stato sospeso e si attende a breve una decisione.

Ti potrebbe interessare anche: “Sesso ogni giorno, non avevo via d’uscita. Dovevo farlo”. È successo a Roma, dove una ragazza era chiusa in un incubo. Quello che ha raccontato a medici e polizia è agghiacciante

 

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it