Solo con 60 pillole al giorno Victoria sopravvive ai dolori, ecco cosa l’ha ridotta così


 

Victoria Abbott-Fleming aveva una vita perfetta fino a quando, un giorno di 12 anni fa cadde dalle scale. Una semplice caduta si è pian piano tramutata nel peggiore degli incubi; le viene diagnosticato un dolore cronico che la porta nel giro di poco tempo a dover amputare entrambe le gambe e vivere su una sedia a rotelle.

(continua dopo la foto)



 

Il dolore era così forte che, come dichiarato dalla donna: “Era come se migliaia di piccozze mi venissero spinte dentro l’osso e la pelle, quasi come quando si passa della carta vetrata ruvida contro una ferita”. Oggi, a dodici anni dall’accaduto, la donna è costretta sulla sedia a rotelle e ad un cocktail di 60 pillole al giorno per placare il dolore, pillole che le inibiscono anche il parto, visto che i medicinali che assume sarebbero dannosi per il feto.