Lui ha un malore, lei per aiutarlo muore dopo 5 giorni di stenti. La storia commuove il mondo…


 

Fa commuovere il mondo la storia di questi anziani coniugi di Falconara, in provincia di Ancona, morti per darsi una mano. Marta Moser, 95enne svizzera, è morta accanto alla salma del marito Teandro Bianconi (89) spirato dieci giorni fa per un malore. Come riporta Il Messaggero la donna è morta di stenti, agonizzando per cinque giorni accanto al corpo del marito che aveva cercato di aiutare. Il dramma è avvenuto in un appartamento di via Nino Bixio a Falconara.

Secondo una prima ricostruzione degli investigatori intervenuti sul posto, Bianconi si è accasciato a terra stroncato da un malore. La moglie, che soffriva di problemi di deambulazione, avrebbe cercato di sorreggerlo. Invece, è stata trascinata anche lei sul pavimento del salotto. La donna però non è riuscita a rialzarsi, quindi non ha potuto chiamare aiuto. Sarebbe rimasta per circa cinque giorni accanto al corpo senza vita del marito fino a morire di stenti. A scoprire tutto sono stati giovedì mattina i vigili urbani di Falconara, allertati dalla figlia della coppia residente in Svizzera. Erano diversi giorni che la donna cercava, senza riuscirci, di contattare i genitori al telefono. I corpi erano in avanzato stato di decomposizione.

Ti potrebbe interessare anche: L’ultimo gesto d’amore di un 82enne: coglie un fiore per la moglie, ma scivola e…