Piccola Daisy, nata senza occhi. La mamma coraggio: “Vi spiego perché non ho abortito…”


 

Povera piccola Daisy, la bimba di 2 mesi affetta da rara patologia che colpisce un bimbo su 10mila: l’anoftalmia. In pratica, è nata senza occhi. Come riporta il Mirror, mamma Danielle Davis, 24 anni, sapeva che la figlia sarebbe nata così ma ha rifiutato di abortire al momento della diagnosi. Gli esami aveva rivelato che il tessuto degli occhi non si sarebbe riuscito a formare nel grembo materno, lasciando le orbite vuote.

“Per me e mio marito Andrew è stato uno choc – spiega Danielle – ma siamo felici della decisione che abbiamo preso di non abortire. La nostra bambina è bellissima e vogliamo darle le stesse opportunità che hanno gli altri bambini”. Ora Daisy si sottoporrà a un intervento per l’inserimento degli occhi di vetro. “Le protesi – spiega la mamma – saranno sostituite all’età di un anno e mezzo con occhi dipinti che le conferiranno un aspetto più naturale”. I genitori della piccola hanno lanciato una raccolta fondi per un istituto che si occupa di persone non vedenti, per aiutare altre famiglie in quella situazione.

Ti potrebbe interessare anche: A 10 mesi pesa quasi 20 kg. Ecco cosa rischia Aliya, la bimba più grassa al mondo







Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it