Litigio per la cena finisce in tragedia, 13enne uccide il fratellino e poi si spara


 

Spara al fratellino di sei anni e si suicida. Protagonista della terribile storia un tredicenne di Hudson, una cittadina della Florida. Alla base della strage una banale lite innescata sulla cena. Secondo la ricostruzione della polizia e la testimonianza degli altri familiari, il ragazzo ha sparato ha freddato il fratello non prima di colpire e ferire il secondo fratello di 16 anni, che è riuscito a chiamare la polizia. La notizia è stata diffusa dalla rete locale Wfts,affiliata della Cnn.



Potrebbe anche interessarti:

“Aiuto! Papà ci sta sparando”: strage della follia, stermina la famiglia e…