Valentina chiede l’eutanasia a 14 anni: ‘’Sono stanca di vivere’’


”Sono stanca di vivere con questa malattia”. Così Valentina Mauriera, una ragazza cilena di 14 anni che soffre di fibrosi cistica, ha chiesto alla presidente Michelle Bachelet di autorizzare l’eutanasia. Nel video, che su facebook ha ricevuto numerosissimi commenti e condivisioni, Valentina chiede di ”parlare con urgenza con il presidente, perché sono stanca di vivere con questa malattia e lei potrebbe autorizzare l’iniezione che mi farebbe dormire per sempre’’. La 14enne ha poi raccontato che, a causa della stessa malattia, sono morti anche il fratello Mike e uno dei suoi migliori amici, nonché compagno d’ospedale. ”Vederlo morire – ha raccontato in un’intervista rilasciata alla Bbc – mi ha veramente sconvolta’’. Interrogato sul caso, il portavoce del governo cileno, Alvaro Elizalde, ha detto che le autorità sanitarie daranno tutto l’appoggio necessario a Valentina, sottolineando però che ‘’bisogna essere molto chiari: la legge in vigore in Cile non permette al governo di accedere a una richiesta di questo tipo’’.



Potrebbe anche interessarti:

“Anche se ho un tumore sono incinta e non abortirò”. La lettera di una mamma che non può non commuovere