In difesa delle donne, contro i matrimoni combinati: ecco la copertina choc di Cosmopolitan


Cosmopolitan ha lanciato un’originale campagna pubblicitaria per raccontare la storia di Shafilea Ahmed. I genitori della ragazza nel 2003 cercarono di soffocarla con una busta di plastica perché aveva rifiutato un matrimonio combinato. La copertina della rivista ritrae una ragazza soffocata da un telo di plastica.

(Continua a leggere)

Per aprire il giornale bisogna strappare la pellicola che lo riveste, per liberarla simbolicamente dall’aggressione. Una copertina che osa e che rimane in linea con il percorso di protesta intrapreso dal giornale per gli abusi e i delitti subiti dalle donne che rifiutano i matrimoni combinati. L’idea di Leo Burnett, in collaborazione con Karma Nirvana e altri sotenitori, ha scatenato molte proteste per la durezza dell’immagine.







Leggi anche: L’orribile storia di una 26enne: “Stuprata 300 volte nel sonno da mio marito”

 

 

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it