Lo abbiamo visto recentemente in tv al fianco di Belen Rodriguez. Idolo delle ragazzine, youtouber famoso per le sue frasi strappalacrime, ma stavolta Francesco Sole l’ha fatta davvero grossa, pubblica una foto subito dopo la tragedia in Puglia e …


 

Idolo delle ragazzine. Fornace inesauribile di frasi smielate tipo “Tre metri sopra il cielo” e dispensatore di buoni sentimenti. È Francesco Sole, il giovane youtuber negli ultimi anni diventato famoso per aver condotto (si fa per dire) Tu sì que vales con Belen Rodriguez (nella prossima stagione non ci sarà, al suo posto, come scrive Chi, sarebbe stato ingaggiato lo chef Simone Rugiati – manca solo l’annuncio ufficiale)., che stavolta ha preso un granchio bello e buono.

Motivo? Ieri sera ha commentato così il tragico incidente tra treni avvenuto in Puglia e che ha portato alla morte di 27 persone: Sono in Puglia.

(continua dopo la foto)



 

 

Qualche ora fa mia madre mi ha chiamato preoccupatissima, chiedendomi se stessi bene, subito non compresi la sua ansia, così mi sono fatto spiegare: “due treni si sono scontrati frontalmente, una tragedia!” Fortunatamente avevo viaggiato in aereo, così ho tranquillizzato mamma Cinzia e mi sono subito informato sull’accaduto. Sono molto triste e amareggiato. Trovo davvero ingiusto che al giorno d’oggi si debba avere paura di viaggiare. Trovo ingiusto che studenti innocenti abbiano perso la vita mentre rientravano a casa. Trovo ingiusto che stasera ci sono madri che non potranno cenare con i propri figli. Sono vicino con il cuore a tutti i parenti delle vittime della tragedia di oggi. Questa sofferenza ci deve far riflettere su quanto la sicurezza dovrebbe essere una priorità, soprattutto per chi viaggia, soprattutto nel nostro paese.

(continua dopo la foto)


Parole condivisibili. Peccato che Sole abbia postato anche un selfie nel quale si mostra dispiaciuto con tanto di mano sulla fronte. Una foto evitabilissima che ha provocato reazioni indignate. In molti nei commenti al post hanno criticato Sole, ma c’è anche chi ne ha preso le difese. Di certo il post ha ottenuto oltre 10 mila like. Voi da che parte state?

“Giuseppe non era a bordo di uno dei due treni. Ma è morto lo stesso nell’impatto”. Una dramma nel dramma, la storia di una delle vittime del tragico scontro avvenuto in Puglia. Una terribile casualità: cosa è successo