“Ma che ca**o dite!”. Fiorello, bordata durissima contro di loro. Il presentatore, che presto potrebbe tornare in tv con un nuovo programma, non usa mezzi termini. Parole pesanti e che non piaceranno a molti


 

Quando si parla di lui, allora i paragoni con i grandi mattatori del passato si sprecano. Quando poi la parola gli escono dalla bocca allora c’è poco da stare sereni. Perché Fiorello è uno che non le manda a dire e pure stavolta ne ha davvero per tutti. Il popolare comico e presentatore è infatti intervenuto sull’argomento del momento: l’esito delle elezioni. Intervistata da Rolling Stones, alla domanda: dimmi cosa dirai se vincono i 5 Stelle, cosa dirai se vince il centrodestra e cosa se vince il Pd, Fiorello ha risposto: “Ti posso dire una cazzata populista e demagogica? Che non cambierà un cazzo. Ditemi quando mai è cambiato qualcosa in questi 50 anni. Ditemi se c’è un momento di cui uno possa dire: ‘Ah, come stavamo tutti bene allora’…” dice Fiorello, che sui toni della campagna elettorale annota: “Ognuno ha tirato fuori il peggio dell’altro”. Sulle elezioni ci hai scherzato sopra parecchio, ma il voto l’hai tenuto segreto. “Forse qui da noi non conviene troppo dichiararlo. Guarda cosa è successo a Orietta Berti”.  Berlusconi però t’ha fregato. (Continua dopo la foto)



“La discesa in campo? Sai cosa pensarono tutti? Se questo è stato così bravo a far funzionare le sue aziende – sottolinea Fiorello – figurati se prende in mano l’azienda Italia”. E ci credevi? “L’avevo visto lavorare da vicino, certo che ci credevo”. Continui a raccontarla come un teatrino di pupi, con le imitazioni di Di Pietro, Berlusconi e Costanzo. Ma la verità è che la politica ti affascina. “Lo sai che penso? Potrei anche mettermi a fare politica. Tanto i soldi ce li ho e me li sono meritati, perché sono partito da zero, quindi vado applaudito. Allora mi metto in politica, mi faccio eleggere e voglio che tutti abbiano le medicine gratis. Poi però arrivi lì e ti dicono: ‘Nun se pò fa”. (Continua dopo le foto)



 

E nun se pò fa’ veramente. È capitato a Berlusconi, è già capitato ai 5 Stelle. ‘Ma guarda questi’, dicevo io. ‘Stai a vedere che mandano tutti a casa’. Vai a vedere oggi: sono rimasti tutti al posto loro. Tutti. Perché devi fare i conti con la realtà dei fatti, con la politica, con il demonio. E vabbé, e maddai. Il demonio vince sempre”. E poi? “E poi arrivo io. Pensa che può venir fuori”.
Di sicuro c’è che la prossima stagione televisiva potrebbe riportare sul piccolo schermo Rosario Fiorello, uno degli showman più amati dal pubblico italiano. A far trapelare quest’indiscrezione è stato proprio Davide Di Maggio che, sul suo blog (davidedimaggio.it), racconta di una chiacchierata avuta con Fiorello proprio di recente. I due si sarebbero incontrati all’evento in cui la Rai ha intitolato il Teatro delle Vittorie all’ormai scomparso Bibi Ballandi. Tra una chiacchierata e l’altra, infatti, sarebbe stato proprio Fiorello a parlare di quest’idea che, stando a quanto riportato, gli starebbe frullando per la testa ultimamente. Ricordando l’amico Bibi Balandi Fiorello avrebbe dichiarato: “Un motivo in più per farci il super show (in suo onore ndr)”.

Ti potrebbe interessare: Luigi Di Maio: età e altezza, curriculum, fidanzata. Tutto sul leader del Movimento 5 Stelle