Anziano attende il bus per un’ora sotto un sole a 40 gradi. Quando ne vede passare uno fa una cosa che lascia tutti senza parole


 

Ha aspettato per più di un’ora l’autobus in Viale Trastevere a Roma sotto il sole cocente a 40 gradi. Poi quando lo ha visto arrivare si è inginocchiato e ha iniziato a urlare: ”È più di un’ora che aspetto! Devo annà alla Magliana, quanno c… c’arivo? Ladri! Vigliacchi! Farabutti!”. Quanto è accaduto questa mattina a Roma è indicativo della situazione che si vive ogni giorno nella Capitale. E si tratta di un altro duro colpo all’Atac (l’azienda dei trasporti pubblici) dopo il caso del bimbo morto in metropolitana.

 

(Continua a leggere dopo la foto)







L’autista ha assistito allo sfogo dell’uomo senza battere ciglio, mentre meno indifferenti sono stati gli altri passeggeri a bordo che hanno detto: ”Sì, ma mò levate, che dovemo partì pure noi”. L’uomo è rimasto per terra, in ginocchio, immobile. Poi ha urlato ancora: ”E mò, chiamate i carabinieri”. Alla fine nessuno ha chiamato le forze dell’ordine, mentre qualcuno, per calmare le acque caldissime e agitate, gli ha offerto un passaggio in macchina.

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it