Gianna Nannini ancora al centro delle polemiche. Ma stavolta le accuse arrivano da un volto noto che, come immaginate da questo ‘assaggio’, va (molto) sul pesante. Cosa ha scatenato questo putiferio e, ovviamente, chi ce l’ha con la rockstar


 

Gianna Nannini “menefreghista ed egoista”. E “ridicola, spero che la gente la boicotti e non vada più ai suoi concerti”. Parole infuocate quelle contro la rockstar 61enne uscite dai microfoni di Radio Cusano Campus e arrivate già in ogni dove sulla stampa. Non è un bel periodo, insomma, per Gianna che, dopo essere stata presa di mira dai fan per via del playback al recentissimo Wind Summer Festival, è stata attaccata pesantemente dalla comunità Lgbt dopo l’altrettanto recente dichiarazione sull’unione civile con la compagna Carla e la stepchild adoption per la figlia Penelope. “Faccio i bagagli e cerco una casa in affitto a Londra per viverci. Mi ci trasferisco con Carla e Penelope. Non ci sono leggi, in Italia, che mi garantiscano cosa succederebbe a Penelope se me ne andassi in cielo. Quindi me ne vado in questo Paese, l’Inghilterra, dove sono rispettata nei miei diritti umani di mamma”, ha scritto la cantante nella sua biografia ‘Cazzi miei’ per poi ribadirlo in un’intervista al Corriere della Sera. Sui social l’hashtag #giannanannini è diventato assai popolare suo malgrado. (Continua dopo la foto)



La comunità Lgbt si è scagliata pesantemente contro la Nannini. Con cinguettii del tipo: “A Gia’ ma tu ‘ndo cazzo stavi mentre noi lottavamo per veder riconosciuti i diritti delle bambine e dei bambini come Penelope?”, “Non ti è concesso di lamentarti di non avere diritti, se tu non hai mai fatto nulla per averli quei diritti”. E ancora: “Se magari ti fossi impegnata un po’, l’Italia sarebbe meno retrograda. Che ne dici?”. Ora, poi, è Imma Battaglia a rincarare la dose in un’intervista a Radio Cusano Campus. Come già anticipato, l’attivista e compagna di Eva Grimaldi, che abbiamo conosciuto meglio durante l’ultima edizione dell’Isola dei Famosi, accusa la Nannini di essere “menefreghista ed egoista” nei confronti delle battaglie per il riconoscimento dei diritti della coppie gay e del mondo omosessuale in genere. (Continua dopo le foto)


 


 

“La sua posizione è tardiva – ha commentato la Battaglia – Da anni conosciamo le sue amanti e le sue fidanzate. Non ha mai fatto niente, ma dico niente, nessun tipo di attivismo per le lotte che noi abbiamo fatto, ora arriva e dice che la legge in Italia non la tutela. Ma chi sei, ma chi ti credi di essere? Se avesse avuto il coraggio di un Tiziano Ferro, probabilmente noi avremmo avuto una legge migliore. Ora dovrebbe stare zitta. Io sinceramente la trovo veramente fuori luogo, spero che la gente la boicotti e non vada più ai suoi concerti. È ridicola, non puoi fare queste dichiarazioni politiche quando non hai mai fatto nulla, se non per te stessa”.

“Lo faccio per mia figlia Penelope e per Carla, la mia compagna”. Decisione drastica ma “fondamentale” per Gianna Nannini, che annuncia quindi grosse, enormi novità in famiglia. Cosa sta cambiando nella vita della rockstar tanto amata