“Vitellina mia”, “Tiralo su”. Vero, ognuno ha il suo modo di festeggiare l’8 marzo. Ma questa iniziativa non è davvero piaciuta a nessuno, finendo per far inferocire migliaia di donne. Di cosa si tratta? Date un’occhiata


 

L’8 marzo, da che mondo è mondo, è una giornata da dedicare al mondo femminile, che vede le gentili donzelle nel ruolo di protagoniste indiscusse per 24 ore e che è scandito puntualmente da iniziative di ogni tipo, con manifestazioni e feste a farla da padrone. C’è chi si limita a gesti semplici e dolci nei confronti delle donne della propria vita e chi cerca di fare le cose più in grande, con regali e cene romantiche. E chi, questa la notizia del giorno, proprio non riesce a tenersi alla larga dalle polemiche. Di cosa stiamo parlando? Di un menù decisamente fuori luogo, e giudicato da molti sessista e volgare, comparso proprio in questi ultimi minuti e subito finito nel mirino degli utenti, per nulla divertiti dall’iniziativa sopra le righe. Basta scorrere l’elenco delle pietanze offerte ai clienti, d’altronde, per avere un quadro della situazione: “A gambe(roni) aperte nel bosco”, “Tiralo su il cubano”. E ancora “Vitellina mia” e “Blowjob per tutti” (per chi fosse poco pratico dell’inglese, il termine sta per indicare il sesso orale praticato a un uomo). (Continua a leggere dopo la foto)







 

A lanciare l’iniziativa è stato il ristorante Lungolago di Locarno, contro il quale gli internauti e soprattutto le internaute si sono scagliati con veemenza sui social. “Festeggia con un menù particolare…” si legge sul post che lancia l’iniziativa. Quasi tutti, però, hanno trovato il tutto di cattivissimo gusto e hanno subito fatto ricorso a toni violenti per manifestare la loro disapprovazione. (Continua a leggere dopo al foto)




 


 

Come riportato dall’Huffington Post, infatti, nella pagina Facebook del ristorante i commenti che condannano la trovata sono tantissimi. Manuela Berta scrive “Questa volta l’avete fatta decisamente fuori dal vasino. Vergogna!”. Lorena Quadri afferma: “Vergognoso…. davvero…. persone senza rispetto!!”. E altri messaggi su questo tenore.

“È l’8 marzo”, e si spoglia (completamente). Guardate qui: dopo il nudo integrale ne arriva un altro, proprio in occasione della Festa delle donne. “Era proprio il caso?”, si chiedono i fan…

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it