Twitter, rissa a tre. Jovanotti a Salvini: “Ti rispetto”. E Fedez sbotta: “Ma che…”


 

Rissa a tre su Twitter tra Fedez, Jovanotti e Matteo Salvini. Come riporta l’Huffington Post, tutto è iniziato da un post su Facebook del leader della Lega Nord che, commentando una dichiarazione di Jovanotti, gli ha risposto per le rime: “Jovanotti ieri: ‘Non mi piace l’orizzonte di Salvini, il mio orizzonte è la società multiculturale. A me piace l’Europa, la moneta unica, io vorrei una moneta unica mondiale. Mi piacciono tante canzoni di Jovanotti. Non mi piace – scrive Salvini – il suo progetto di minestrone unico mondiale, senza gusto“, ribatte quindi il segretario del Carroccio.

A stretto giro di posta arriva la replica di Jovanotti: “È bello avere idee e orizzonti diversi, ti rispetto e ti trovo forte nell’esposizione delle tue. Che le idee danzino è bene”, scrive il cantante con tono conciliante. Ed è a questo punto che si intromette Fedez. “Quando dici “forte nell’esposizione” cosa intendi? Gli insulti razzisti e la xenofobia? Forti sono forti eh, danzarci anche no”, twitta il rapper con una punta di polemica. Jovanotti allora chiarisce: “Razzismo non è idea ma mostruosità (e anche reato). Mi riferisco alle idee (europa ed euro) sulle quali non sono d’accordo”.

Ti potrebbe interessare anche: Anna Falchi folgorata dal corpo nudo di Salvini: “Mi spoglierei per lui”