L’universo onirico e iperealistico di Hattori


Naoto Hattori è nato a Yokohama in Giappone. Si è laureato con lode presso il Dipartimento di Illustrazione presso la School of Visual Arts di New York e ha ricevuto premi dalla Society of Illustrators e da The New York Directors Club. I suoi lavori sono stati pubblicati su Action Airbrush, Spectrum, Juxtapoz, Tattoo Savage, Cannabis Culture, Global Eyes e altri magazine. Ha esposto  alla Fuse Gallery, alla CBGB Gallery, alla Subculture Gallery, alla Compound Gallery, alla Santa Barbara Contemporary Arts, alla Roq la Rue Gallery e in altre gallerie negli USA. Inoltre ha realizzato copertine per CD musicali, copertine di libri, manifesti, volantini e si è occupato del design di skateboard e snowboard. La Dorothy Circus Gallery di Roma ospita, dal 12 Aprile fino al 6 Maggio 2014 la sua seconda mostra personale italiana. “Nothing But Perception” è il titolo della nuova serie, creata appositamente per la Dorothy Circus Gallery, composta da 11 opere inedite, in cui Il microcosmo psichedelico di Hattori, e una nuova, elaborata visionarietà, danno spunti per un’ ipermoderna riflessione sulla vita e sul suo universo.